Home » News Calcio Napoli » Dopo Oscar un altro talento può finire in Cina: Cannavaro vuole Kalinic al Tianjin Quanjian

Dopo Oscar un altro talento può finire in Cina: Cannavaro vuole Kalinic al Tianjin Quanjian

Il mercato cinese è in massima espansione per quanto riguarda il mondo sportivo, e le società cinesi si stanno attrezzando per poter competere un giorno con le grandi d’Europa. Ultimo in linea temporale il trequartista del Chelsea ed ex obiettivo della Juve, Oscar che è passato per la cifra di 60 milioni allo Shanghai SIPG. Ma non basta. I cinesi infatti guardano anche al campionato italiano, in particolare al bomber della Fiorentina Nikola Kalinic.

Ex obiettivo azzurro (si parlava di uno scambio con Gabbiadini in estate) e punta di diamante della squadra di Paulo Sousa, Kalinic è finito nelle mire del Tianjin Quanjian, allenato da un’altra vecchia conoscenza del calcio italiano e napoletano, Fabio Cannavaro. Dopo aver puntato invano Cavani e Dzek0, l’ex pallone d’oro italiano sembra aver messo gli occhi, come riferisce Sky Sport, sul talento croato della Fiorentina.

LEGGI ANCHE:   Calciomercato Napoli: un azzurro dice no al Bari

Nel contratto di Kalinic c’è una clausola di 50 milioni di euro, cifra che nessuno nel vecchio continente pagherebbe per il viola. I cinesi però sembrano intenzionati a trattare e possono arrivare a cifre molto vicine a quella della clausola.

La risposta della Fiorentina e del calciatore per ora sarebbe stata negativa, ma chissà che all’ombra del dragone non possano riprovarci.