shinystat spazio napoli calcio news Kasper Dolberg, il nuovo talento dell'Ajax che ha fatto innamorare il Napoli

Kasper Dolberg, il nuovo talento dell’Ajax che ha fatto innamorare il Napoli


L’edizione odierna di Extra Time, settimanale sul calcio internazionale de La Gazzetta dello Sport, ha realizzato un focus su Kasper Dolberg, talento dell’Ajax da settimane nel mirino del Napoli.

Secondo quanto si legge sul settimanale il talento classe ’97 è stato scoperto per “caso”: il tutto parte da fine luglio, dalla sfida contro il PAOK nei preliminari di Champions. In attacco avrebbe dovuto esserci Arek Milik, ma in quei giorni il polacco era in trattativa proprio con il Napoli e venne deciso di non rischiarlo. Ecco che dunque il tecnico del lancieri lanciò nella mischia il giovane danese, che lo ripagò con una rete. dolberg

Doveva essere il Piano B dopo l’acquisto per 5.5 milioni di Cassierra, ma l’impatto in Eredivisie di Dolberg è stato impressionante: ha siglato 11 reti stagionali, con una tripletta siglata al NEC Nimega lo scorso 20 novembre. Da seconda o terza scelta è diventato titolare inamovibile. Il giovane calciatore sta frantumando record su record: a 19 anni e 45 giorni è diventato il più giovane triplettista dell’Ajax, nonché il secondo giocatore più veloce dopo Van Basten a siglare una rete dal suo ingresso in campo. Il talent scout che l’ha scoperto, John Steel Olsen ha dichiarato: “A 18 anni aveva più forza fisica di Ibra, ma ha tratti delle caratteristiche di Eriksen: silenzioso, senza grilli per la testa. La mentalità giusta per fare strada”.

Dai tempi di Kluivert non si vedeva un attaccante così forte; a soli 19 anni Dolberg sembra essere davvero un predestinato. Non sarà facile per il Napoli strappare il giovane classe ’97, ma il vivaio dell’Ajax ha sempre sfornato talenti di classe cristallina.

Preferenze privacy