shinystat spazio napoli calcio news Spazio Napoli con Julie/ Ciccarelli: "Hamsik? Giocatore da Barcellona. Albiol muove la difesa col joystick"

Spazio Napoli con Julie/ Ciccarelli: “Hamsik? Giocatore da Barcellona. Albiol muove la difesa col joystick”


Nel corso della trasmissione “Spazio Napoli con Julie” è intervenuto il giornalista de Il Fatto Quotidiano e TeleClubItalia, Leonardo Ciccarelli. Ciccarelli ha messo in risalto la stagione di Marek Hamsik e il suo ruolo di capitano e centrocampista totale. Le sue parole: “Hamsik? Da Barcellona, solo Iniesta migliore di lui tra i centrocampisti moderni. Con un po’ di personalità in più ora forse non sarebbe più al Napoli. Giocatori che hanno dato meno alla piazza hanno fatto più di lui, vedi Lavezzi. Credo non debba passare sottobanco il fatto che faccia tanto fuori dal campo. Avere Hamsik è un onore, averlo come capitano è un onore. Zielinski erede di Hamsik? Non credo, anche perché penso andrà via. Forse potrebbe esserlo più Rog, Hamsik è la mezzala perfetta nel calcio totale. Secondo me è più compatibile con Diawara rispetto a Jorginho”.

“HAMSIK SECONDO SOLO A INIESTA”

“La forza di Hamsik? Comprende il gioco subito e prima degli altri. Marek è cerebralmente più forte degli altri, come Riquelme. Albiol? Ricordo le parole di Sarri, cosa posso insegnare a questo, è campione del mondo. Comunque al di la delle battute, è fondamentale. Non tanto per quando ha la palla ma perché guida la difesa senza palla. Raul gestisce Koulibaly come se avesse il joystick, giusto che Kalidou abbia del timore reverenziale. Nessuno ha l’esperienza di Albiol, forse solo Chiriches, non è un caso che lui lo sostituisca spesso. Ultimo anno di Raul? Io credo voglia avvicinarsi alla famiglia, forse a giugno lascerà. Tonelli? Non è normale che un giocatore pagato 10 milioni vada a giocare con la primavera. Balotelli al Napoli? Secondo me non va bene nel gioco azzurro, poi non credo esista la trattativa”.

“GABBIADINI POTREBBE RIMANERE A GENNAIO”

rientro dal 1' per Ghoulam, Albiol e DiawaraBenfica? Sarà una atmosfera magica, fumo rosso e l’aquila in cielo. Questo carica la partita e ti fa sentire il peso della storia. Il Napoli non fa pesare la partita, non fa pesare che ha giocato Maradona qui. Spero si possa fare con l’ammodernamento dello stadio. Gabbiadini? Gestito malissimo quest’anno. Non nascondiamoci dietro ad un dito, ha giocato novanta minuti solo perché non c’era una alternativa. Mercato di gennaio? Io non credo Gabbiadini andrà via. Credo verrà venduto El Kaddouri, sta giocando in questo periodo proprio per venderlo. Muriel non mi piace, De Laurentiis sceglie sempre professionisti esemplari, non credo Luis lo sia. Giovanili? Il Napoli è indietro, ricordo un giovane campano andato nella Fiorentina perché li aveva molti più servizi. Lo andavano a prendere fino a casa per dirne una”.

Preferenze privacy