shinystat spazio napoli calcio news Crespo: "Sono cresciuto guardando Maradona, a Napoli verrei ad allenare di corsa!"

Crespo: “Sono cresciuto guardando Maradona, a Napoli verrei ad allenare di corsa!”


Hernan Crespo ha rilasciato una lunga intervista apparsa stamattina sulle colonne de Il Mattino. Di seguito sono riportati alcuni stralci dell’intervista:

SU NAPOLI-INTER: “Una partita nella quale tutti vogliono avere delle conferme. Le due squadre stanno cercandola loro strada: una ha cambiato allenatore e l’altra sta superando la doppia assenza della punta, di Higuain prima e Milik poi. Un risultato servirebbe a dare certezze. Sarri ha delle idee molto chiare e quando hai delle idee così chiare hai infuso un’identità di gioco ed un disegno tattico preciso. Reinventarsi non è semplice”.

SULLA PANCHINA DEL NAPOLI: “Chiamata del Napoli? Mi auguro non subito perché mi dispiacerebbe per Sarri… Ma detto questo a Napoli ci verrei di corsa, anche subito. Da argentino sono cresciuto guardando il Napoli di Maradona e per me salire quelle scale del San Paolo è stata un’emozione unica: il sogno di ogni napoletano e ogni argentino”. Crespo

SU HIGUAIN: “Personalmente credo che molto dipenda da come ci si pone e come si fanno le cose. Se il trasferimento è andato a buon fine è perché andava bene a tutte le parti. A livello contrattuale c’era la clausola e credo che De Laurentiis non dovrebbe parlare perché è lui che l’ha messa. Anche a Higuain non è andata male perché ha cambiato aria e ha guadagnato tanti soldi. Il Pipita poteva essere più chiaro così come De Laurentiis”. 

Preferenze privacy