Giampiero Pocetta, procuratore di Defrel e Pellegrini: “Drefrel non parte a gennaio, mentre Lorenzo potrebbe piacere al Napoli”

Nonostante il Sassuolo sia stato sin ora decimato dagli infortuni, ci sono alcuni suoi gioielli che si stanno mettendo in mostra: tra questi su tutti Defrel e Pellegrini. L’attaccante francese è andato a segno cinque volte in campionato quest’anno, dimostrando non solo una grande abilità sotto porta, ma anche un dinamismo di cui pochi attaccanti in serie A dispongono. Il suo compagno di squadra classe ’96, invece, è già un vero e proprio veterano del centrocampo nonostante la giovane età, tanto da essere ormai nel giro della nazionale.

Giampiero Pocetta: le dichiarazioni defrel-sassuolo-agosto-2015-ifa

Entrambi i ragazzi sono assistiti dallo stesso procuratore, ossia Giampiero Pocetta. Interpellato da Marte Sport Live si è così espresso su un possibile futuro nel Napoli dei giocatori neroverdi.    Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli: “Sia Gregoire che Lorenzo hanno attirato su di loro l’attenzione di molte squadre, ma sicuramente a gennaio il Sassuolo non li lascerà andare da nessuna parte. Per quanto riguarda Pellegrini posso confermare che piace davvero a molti club, quindi penso che anche il Napoli potrebbe farci un pensiero. Purtroppo la loro squadra gioca davvero bene ma non riesce a coglierne i frutti, anche perché sta risentendo dell’assenza di molti calciatori ai box”.

Un’apertura importante quella di Pocetta su Pellegrini, il cui futuro potrebbe un indomani tingersi di azzurro.