Home » Copertina Calcio Napoli » LIVE Napoli-Dinamo Kiev 0-0: finisce il match. Occasione sprecata dagli azzurri

LIVE Napoli-Dinamo Kiev 0-0: finisce il match. Occasione sprecata dagli azzurri

Un’occasione sprecata per il Napoli che ora si giocherà tutto nello scontro diretto con il Benfica che vale la qualificazione agli ottavi. Nella ripresa il ritmo del match non è cambiato e gli azzurri hanno provato solo con delle conclusioni dalla distanza di Gabbiadini ma non è arrivato il gol. La sfida in terra portoghese sarà decisiva per il futuro in Champions del Napoli.

93′ – Finisce il match con il risultato di 0-0 dopo 3′ di recupero.

89′ – Intervento in scivolata di Koulibaly che chiude su Gonzalez.

86′ – Ultimo cambio anche per il Napoli: Giaccherini prende il posto di Mertens.

86′ – Punizione di Rybalka, l’arbitro ferma il gioco per fallo in attacco.

84′ – Rischio di Reina che non blocca una palla in area, la difesa rimedia.

81′ – Ultimo cambio per la Dinamo: Moraes sostituisce Besedin.

80′ – Koulibaly di testa ci prova da azione d’angolo ma il suo tentativo finisce fuori.

79′ – Tentativo di Mertens dal limite ma la sfera termina fuori. Intanto secondo cambio: Allan prende il posto di Zielinski.

77′ – Due angoli consecutivi per la Dinamo allontanati entrambi dall’intervento dei difensori azzurri.

75′ – Primo giallo del match per il Napoli ai danni di Koulibaly.

74′ – Altro tentativo di Gabbiadini, Rudko si distende e devia.

74′ – Azzurri vicini al gol. Gabbiadini dal limite prova a piazzarla ma la sfera esce di pochissimo.

72′ – Angolo di Ghoulam dove Khacheridi anticipa tutti, ancora angolo. Il secondo corner di Ghoulam termina direttamente sul fondo.

71′ – Punizione di Gabbiadini murata, l’attaccante ci riporva sulla ribattuta ma è chiuso in angolo.

70′ – Fallo su Mertens, punizione da posizione molto pericolosa.

67′ – Secondo cambio per la Dinamo: entra Orikhovski ed esce Sydorchuk.

65′ – Hamsik dal limite impegna Rudko che devia in angolo. Intanto primo cambio per il Napoli: entra Gabbiadini che prende il posto di Insigne.

62′ – Su ribaltamento di fronte Insigne prova la conclusione dal limite ma è centrale. Blocca ancora Rudko.

62′ – Recupero straordinario di Koulibaly che rimedia all’errato passaggio di Diawara.

60′ – Primo cambio del match per la Dinamo: esce Tsygankov ed entra Gonzalez.

58 ‘ – Punizione battuta di Diawara ma nessuno attacca lo spazio e Garmash calcia lontano.

57′ – Fallo di Biesiedin su Zielinski, punizione da una buona posizione.

57′ – Cross di Callejon dal limite, Khacheridi di testa anticipa Mertens.

55′ – Yarmolenko sfugge dalla marcatura di Ghoulam, serve poi Sydorchuk che da buona posizione conclude alto.

54′ – Insigne si accentra e prova la conclusione facile per Rudko che blocca.

LEGGI ANCHE:   Romano chiarisce su Ronaldo: "Questa è la situazione con i club italiani!"

52′ – Cross basso di Hamsik verso Callejon ma Makarenko anticipa lo spagnolo.

50′ – Angolo battuto corto con Callejon che trova Hamsik ma la girata di testa del capitano non inquadra la porta.

49′ – Rimessa laterale veloce di Ghoulam che prova a sorprendere la difesa ucraina ma Khacheridi anticipa Mertens mettendo in angolo.

47′ – Spreca una buona occasione Callejon che recupera su un rinvio errato di Rudko ma sbaglia il cross con Insigne e Mertens in area che attendevano il passaggio.

46′ – Cross di Hysaj bloccato senza problemi da Rudko.

46′ – Inizia il secondo tempo, nessun cambio effettuato.

Un primo tempo povero d’occasioni: la Dinamo pensa più a difendersi. Il Napoli ha il possesso palla per larga parte della prima frazione ma gli ucraini coprono bene la loro zona di campo concedendo pochi spazi agli azzurri. Nella ripresa servirà un cambio di marcia per provare ad ottenere i tre punti fondamentali per la qualificazione.

45′ – Si conclude il primo tempo senza recupero.

43′ – Lancio troppo lungo di Insigne per Callejon che non può controllare la sfera.

39′ – Cross per Callejon che rimette in mezzo la sfera ma nessuno dei compagni è in area per concludere.

37′ – Angolo di Callejon ma l’arbitro ferma il gioco per un fallo in attacco di Albiol su Garmash.

36′ – Buona copertura di Hysaj su Tsygankov.

34′ – Buon controllo di Ghoulam sulla fascia sinistra: l’algerino prova il servizio in area per Insigne ma Khacheridi copre bene anticipando l’esterno azzurro.

31′ – Punizione battuta da Garmash verso Vida, Diawara di testa interviene allontanando.

30′ – Fallo di Koulibaly su Yarmolenko, punizione da posizione pericolosa per la Dinamo.

28′ – Tiro-cross di Hamsik da posizione defilata, palla sopra la traversa.

25′ – Hamsik si libera per la conclusione ma il suo tentativo è centrale e Rudko blocca.

23′ – Che occasione sfruttata male da Insigne: partito sul filo del fuorigioco l’esterno arriva in area ma scivola prima della battuta a rete.

22′ – Sinistro dal limite di Rybalka ma colpisce male la sfera che termina alta. Reina fa ripartire il gioco.

21′ – Cross di Yarmolenko, Koulibaly non perfetto in copertura ma ci pensa Hamsik ad allontanare la sfera.

19′ – Ottima copertura di Zielinski che recupera palla, poi Sydorchuk commette un brutto fallo su Hysaj e viene ammonito.

17′ – Altra uscita di Rudko che chiude in scivolata su Mertens.

17′ – Angolo di Ghoulam sul primo palo per Hamsik che non ripete il gol con il Benfica concludendo fuori di testa.

LEGGI ANCHE:   Calciomercato Napoli, spunta un nuovo nome a sorpresa: può arrivare dal PSG

16′ – Lancio perfetto di Diawara per Callejon che controlla e prova il servizio per Mertens ma Vida mette in angolo.

15′ – Tre corner in successione per il Napoli con la Dinamo che evita pericoli. Tentativo di Insigne chiuso ancora in angolo.

13′ – Punizione di Diawara allontanata: l’azione prosegue con Hysaj che Mertens chiuso prima della conclusione. Sarà angolo.

13′ – Azione prolungata di Hysaj che conquista una punizione.

11′ – Yarmolenko prova il servizio in area per i compagni, Hysaj copre e allontana la sfera.

9′ – Servizio di Hamsik per Mertens che non riesce a superare Vida, buona la copertura del difensore.

8′ – Angolo di Callejon allontanato di pugno dal portiere della Dinamo.

7′ – Cross di Hamsik verso Mertens anticipato da Vida che mette in angolo.

6′ – Cross basso di Garmash dal limite, Callejon in copertura allontana il pericolo.

4′ – Lancio per Mertens che prova a superare Rudko: il portiere in scivolata blocca l’offensiva del belga.

2′ – Cross di Ghoulam verso Mertens ma i centrali della Dinamo coprono bene.

1’ – Inizia la partita, primo pallone per la Dinamo Kiev.

20:43 – Inno della Champions League.

20:40 – Squadre nel tunnel pronte per l’ingresso in campo.

20:08 – Squadre in campo per il riscaldamento.

Ecco le formazioni ufficiali:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Insigne, Mertens, Callejon. All. Sarri.

Dinamo Kiev (4-3-3): Rudko; Makarenko, Vida, Khacheridi, Morozuk; Rybalka, Garmash, Sydorchuk, Yarmolenko; Besedin, Tsygankov. All. Rebrov.

Amici e amiche di SpazioNapoli.it benvenuti alla cronaca live del match Napoli-Dinamo Kiev valevole per la quinta giornata di Champions League. Un match molto importante per la formazione di Maurizio Sarri che in caso di vittoria, e di contemporaneo successo del Benfica in casa del Besiktas, sarà qualificato agli ottavi della competizione. Per la sfida del San Paolo il tecnico dovrebbe confermare la stessa formazione che ha battuto in campionato l’Udinese, con l’unica eccezione in mezzo al campo dove Zielinski dovrebbe prendere il posto di Allan. Confermato dunque il tridente con Gabbiadini che torna in panchina.

Il discorso Champions per la Dinamo è giunto al termine: la squadra ucraina, che in campionato occupa il secondo posto dietro lo Shakhtar Donetsk, può solo sperare in una qualificazione in Europa League anche se molto difficile visto che hanno un solo punto in classifica. Il risultato di questa partita sembra dunque scontato ma occhio alle insidie soprattutto con il giocatore più talentuoso Yarmolenko che già all’andata ha creato qualche problema alla difesa azzurra.