shinystat spazio napoli calcio news Gazzetta: "Insigne prigioniero di un tunnel psicologico, non lo aiuta la questione legata al rinnovo"

Gazzetta: “Insigne prigioniero di un tunnel psicologico, non lo aiuta la questione legata al rinnovo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La sfida tra Napoli e Lazio sarà anche il confronto tra due amici ed ex compagni di squadra: Ciro Immobile e Lorenzo Insigne. Praticamente esplosi insieme, nell’annata fantastica del Pescara di Zeman, quando in quella squadra militava anche Marco Verratti, oggi al PSG, i due napoletani hanno poi preso strade differenti e, nonostante tante speculazioni, i loro cammini calcistici, almeno in squadre di club, non si sono mai più incrociajorginho mertens callejon insigne lorenzo roberto esultanzati.

Ebbene, questa sera, luci puntate anche e soprattutto su di loro, come nota la Gazzetta dello Sport che evidenzia il periodo che stanno vivendo Lorenzo e Ciro: diametralmente opposto e non solo per i numeri. Immobile è partito alla grande in questa stagione, segnando a raffica e imponendosi subito come principale interprete di questa Lazio ambiziosa e affamata. Insigne, invece, è probabilmente stato protagonista di un inizio di stagione inaspettato e sottotono, per la prima volta da quando è a Napoli, per più motivi.

Ma, secondo la Rosea, le cause maggiori sono psicologiche: “Lorenzo è prigioniero di un tunnel psicologico – si legge – che non lo aiuta. La questione contratto lo tiene in apprensione e ne sta condizionando il rendimento”. Un periodo che, giocoforza, dovrà passare.

Preferenze privacy