shinystat spazio napoli calcio news Repubblica - Sarri non rinuncia al 4-3-3, ma lo riequilibra grazie a tre accorgimenti tattici precisi

Repubblica – Sarri non rinuncia al 4-3-3, ma lo riequilibra grazie a tre accorgimenti tattici precisi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Uno dei temi che tiene banco in casa Napoli dopo l’infortunio di Milik, ma anche dopo le prestazioni di Gabbiadini da centravanti puro, è quello legato al sistema di gioco attuato da Sarri.

L’edizione odierna di Repubblica si sofferma proprio su questo particolare aspetto, evidenziato come Sarri abbia dovuto rimodellare il suo 4-3-3 vista la partenza di Higuain, l’infortunio di Milik e le caratteristiche di Gabbiadini che non sembrano sposarsi bene con questo particolare sistema di gioco.

mertensIl tridente leggero non sembra garantire un rendimento efficiente in termini di reti: ecco perché gli esterni, ora, si alzano tantissimo, e i centrocampisti privilegiano la qualità. E in questa ricerca spasmodica del goal, anche la difesa si è fatta travolgere da tutto questo: tre degli ultimi otto goal sono arrivati proprio dai difensori. I risultati si sono visti contro il Besiktas proprio: tre goal subiti in una notte di follia difensiva.

Sarri, quindi, non rinuncia al 4-3-3 – conclude Repubblica – ma lo sta equilibrando con delle soluzioni alternative. Innanzitutto, esterni offensivi non sempre alti, centrocampisti maggiormente in copertura e turn over. 

Preferenze privacy