shinystat spazio napoli calcio news CdS - Pace fatta tra Sarri e Insigne, ragioni di entrambi e chiarimento necessario. Arrivano le scuse del fantasista azzurro, ma sarà multato

CdS – Pace fatta tra Sarri e Insigne, ragioni di entrambi e chiarimento necessario. Arrivano le scuse del fantasista azzurro, ma sarà multato

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Un caso da ricomporre. Così è stato. Parola fine alla diatriba dello Stadium. Il furore agonistico ormai sopito, a mente fredda, da una parte e dall’altra. Tempo di chiarimenti necessari. Pace fatta tra Lorenzo Insigne Maurizio Sarri, come riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport. Un faccia a faccia necessario, una risposta ai dubbi di entrambe le parti. E poi ripartire, un dovere prima ancora che semplice necessità.

insigne-sarri-sostituzione

Prima i fatti, le ragioni di una scelta. Dopo le scuse, ovviamente, che Insigne non ha tardato a far pervenire all’intero gruppo, non solo al mentore in panchina. L’atleta chiede, il tecnico risponde. Un rendimento alla lunga considerato calante, lo stretching come avvisaglia di una condizione non ottimale. Poi l’assist, geniale, vero, ma tutte le valutazioni erano ormai fatte e Giaccherini, nei disegni dell’allenatore, presentava garanzie di una tenuta necessaria.

Tutto rientrato, in vista di una settimana che si aspetta, tanto per cambiare, bestiale. Ai limiti della sopportazione. Istanbul prima, poi la frizzante Lazio di queste settimane che proprio ieri ha effettuato il sorpasso in classifica. Certo, qualche scoria resta, nulla di trascendentale, ma il regolamento interno impone comunque un ultimo gesto prima della totale ricomposizione. Insigne sarà multato, chiarire l’antifona prima di tutto. E poi ripartire. Perchè la sconfitta di Torino brucia ancora, e solo i risultati possono lenire quella sensazione.

Preferenze privacy