shinystat spazio napoli calcio news SN con Julie - Antonello Giannetti: "Caso Gabbiadini? Colpa di Sarri, vi spiego il perché"

SN con Julie – Antonello Giannetti: “Caso Gabbiadini? Colpa di Sarri, vi spiego il perché”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel corso della trasmissione “Spazio Napoli con Julie” è intervenuto il giornalista Antonello Giannetti dove ha analizzato quelle che a suo giudizio sono le principali debolezze della squadra azzurra. La mancanza di un attaccante di ruolo e di un vero leader sono infatti per il giornalista due punti chiave sui quali lavorare, ecco le sue dichiarazioni:

Il momento di Insigne? Insigne ha giocato bene il girone d’andata dello scorso campionato poi è crollato, forse troppe aspettative sulle sue prestazioni e sulle sue qualità. Chiaramente il problema del contratto diventa un aspetto essenziale nella valutazione generale della situazione. A prescindere da tutto serve un attaccante, Milik va recuperato con calma con tutti i tempi giusti, anche il suo costo fa si che non possa andare sprecato. Certo anche Sarri ci ha messo del suo quando ha detto che Gabbiadini deve adattarsi al suo sistema di gioco e non il contrario, sapete perché non concordo? Hai solo Gabbiadini quindi deve far si che lui diventi più incisivo e trovare un sistema di gioco alternativo che possa renderlo utile, ma perché esiste solo il 4-3-3 per giocare?

sito4

Il problema del Napoli? Parliamoci chiaramente: il problema è aver venduto Higuain, hai preso Milik è forte ma poi chi hai, ti è rimasto Gabbiadini che però non è neanche un attaccante come puoi pensare di iniziare una stagione di 50 partite senza avere un attacco completo. Cosa serve al Napoli? Un leader vero, Hamsik è un bravo ragazzo e una persona seria ma il vero leader è Reina, la sua personalità è forte. Ghoulam? Non difende benissimo ma è un esterno molto avanzato, poi a gennaio c’è il problema della Coppa d’Africa ma serve assolutamente un attaccante. Secondo me un esterno sinistro il Napoli lo compra solo se vende Strinic, altrimenti al ritorno di Ghoulam dalla nazionale algerina ritrova tre calciatori nello stesso ruolo“.

Preferenze privacy