shinystat spazio napoli calcio news In mancanza del bomber ci pensa la difesa: nelle ultime tre gare a segno tre centrali difensivi

In mancanza del bomber ci pensa la difesa: nelle ultime tre gare a segno tre centrali difensivi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Due vittorie contro Crotone ed Empoli per cancellare quegli scenari forse troppo apocalittici che si erano aperti dinanzi gli occhi dei tifosi del Napoli, a seguito delle sconfitte in campionato e Champions. In queste due gare la squadra di Sarri, benché sia lontana parente di quella spettacolare dello scorso anno, ha ritrovato compattezza e, per una volta, anche la porta imbattuta.

Ma chi è a portare avanti la baracca in mancanza di una pedina importante come Milik (e del suo sostituto Gabbiadini)? Oltre al solito Mertens, che nelle ultime uscite sembra reggere da solo il peso dell’attacco azzurro, Sarri ha rispolverato una sua vecchia arma letale: i gol dei centrali da palla inattiva. Due anni fa ad Empoli Tonelli, Rugani e Barba erano diventati degli specialisti in materia, siglando un quinto dei gol di tutta la squadra, ben 10 su 49.NAPOLI, ROMA NELLA FOTO: SARRI, MAKSIMOVICFOTO MOSCA-AG.LIVERANI

Nelle ultime tre giornate infatti il Napoli è tornato a segnare da calcio d’angolo, cambiando soltanto gli interpreti: Koulibaly, Maksimovic e in ultimo Chiriches hanno dato una grossa mano ad una squadra in grande difficoltà. E non c’entrano soltanto i centimetri che il Napoli aggiunge in area di rigore, perché sono i movimenti negli ultimi 11 metri che sono il sintomo del successo della squadra azzurra. Chiriches e Maksimovic sono infatti andati in rete attaccando il secondo palo, dove il portiere si trova più sguarnito.

La prossima settimana ci sarà la Juventus, in una gara che rappresenta il primo vero bivio del campionato. La squadra di Allegri ha dimostrato di non essere imbattibile, come il Milan ha confermato sabato scorso. Gli azzurri punteranno come al solito sul consueto possesso palla e sulla rapidità delle sue verticalizzazioni, tuttavia qualora ci dovesse essere un corner a favore… occhio ai centrali di Sarri!

Preferenze privacy