Home » News Calcio Napoli » REPUBBLICA – Il risultato non è il solo neo di Napoli-Besiktas: dirigenti e giornalisti turchi rapinati a Via Chiaia

REPUBBLICA – Il risultato non è il solo neo di Napoli-Besiktas: dirigenti e giornalisti turchi rapinati a Via Chiaia

Il rapporto con una delle tifoserie più facinorose d’Europa, quella dei turchi del Besiktas, è stato ieri tutt’altro che idilliaco, e come abbiamo già riportato nell’immediato pre-partita c’è stato una sorta di assalto al pullman degli ultimi gruppi di tifosi turchi al San Paolo.

La situazione tuttavia pare che sia stata rovente fin dalla mattinata del mercoledì, come riporta La Repubblica infatti ci sarebbe stato una rapina tentata ai danni di dirigenti della squadra turca che si aggiravano insieme a giornalisti per la zona di Via Chiaia. Secondo quanto riportato dal quotidiano romano il tentativo di rapina sarebbe stato sventato dalla resistenza opposta dai malcapitati, che hanno tuttavia comunque perso un iPhone nelle mani del giornalista turco Ismail Er, reporter di Hurryet.

LEGGI ANCHE:   Il Sassuolo è pronto a farlo nelle prossime ore: via libera al Napoli per Raspadori?

besiktasLe forze dell’ordine non sarebbero state tempestive, ed avrebbero consigliato il reporter turco di denunciare l’accaduto in questura. Queste le parole di Ismail Er: ”Stavo camminando con i mie amici quando siamo stati avvicinati da alcune persone che hanno tentato di rubarci gli orologi. Poi hanno preso il mio iPhone e sono scappati verso quelle scale (quartieri spagnoli ndr.)”.