shinystat spazio napoli calcio news Tragedia in Argentina: ucciso a coltellate un ex calciatore napoletano. La famiglia dona gli organi

Tragedia in Argentina: ucciso a coltellate un ex calciatore napoletano. La famiglia dona gli organi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Si era trasferito in Argentina dopo aver appeso gli scarpini al chiodo. Ma Cristiano Pappalardo non immaginava che proprio in Sud America sarebbe andato incontro alla morte, a soli 42 anni.

Il giocatore napoletano, riporta Il Centro, un passato importante al Chieti in Serie C1, è stato brutalmente assassinato lo scorso 7 ottobre da un trentenne per una macchia d’umido sul muro.

Cristiano Pappalardo è cresciuto nel Nola, dove ha esordito in C1, promettentissimo difensore centrale: sembrava destinato addirittura alla Juventus, ma poi un gravissimo infortunio ne bloccò l’ascesa e da allora non si era mai ripreso al 100%.

image-2

La famiglia, con un gesto molto nobile, ha deciso di donare gli organi dell’uomo.

 

 

 

Preferenze privacy