Home » Rompipallone » Giampaolo: "Trattavo male Cassano per stimolarlo, può diventare un grande allenatore"

Giampaolo: “Trattavo male Cassano per stimolarlo, può diventare un grande allenatore”

Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, ha rilasciato alcune dichiarazione al quotidiano La Repubblica trattando tra le altre cose anche del caso Antonio Cassano. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli.it:

“Cassano? Irreprensibile, sino a quando l’ho allenato. Volutamente lo trattavo peggio degli altri, per stimolarlo. Anche adesso spesso facciamo due chiacchiere: è intelligentissimo, fiuta le cose prima degli altri e capisce molto di calcio: per me può diventare un grande allenatore

cassano

Detto questo, la vicenda Cassano passa sopra la mia testa. È stata una scelta figlia di una politica societaria, mentre io faccio l’allenatore”.