shinystat spazio napoli calcio news REPUBBLICA - Ultimatum di ADL ad Icardi, quarantotto ore per la scelta definitiva. Intanto pronti altri due colpi: le ultime

REPUBBLICA – Ultimatum di ADL ad Icardi, quarantotto ore per la scelta definitiva. Intanto pronti altri due colpi: le ultime


Novanta milioni in tasca e la cifra esorbitante da spendere: è la situazione attuale del Napoli, pronto a far dimenticare il Pipita Higuain e a ripartire da poche, ma buone certezze. Tra queste la consapevolezza di ricominciare comunque da una rosa buona, da rinforzare, orfana del suo uomo di punta ma comunque bisognosa di piccolissimi ritocchi per consentire un passaggio di consegne rapido ed indolore.

L’edizione odierna di Repubblica fa il punto della situazione in casa Napoli: pronti tre colpi, da piazzare tutti nei prossimi giorni. Attacco, centrocampo e soprattutto difesa, per completare così la rosa che Maurizio Sarri dovrà usare con perizia e ponderatezza nel prossimo campionato e nella prossima Champions League. Come si legge, il patron azzurro ha dato una sorta di ultimatum a Mauro Icardi: altre quarantotto ore, per un affare che è più che in salita ma che ha ancora margini per una chiusura positiva. Ricca proposta per l’argentino, ora la palla passa a lui. Nel caso è già pronto Milik, per il quale con l’Ajax si è raggiunto l’accordo. 

Icardi
Occhi sempre puntati sul centrocampo, però, perché Tolisso piace e non poco: presa sul Lione per cedere il giovane e promettente centrocampista che si aggregherebbe volentieri al gruppo guidato da Sarri. Il Napoli ha fretta di chiudere, per avere una rosa già completa prima dell’inizio della stagione. Con attenzione anche alla difesa: in caso di partenza di Kalidou Koulibaly si punterebbe, ancora una volta, su Maksimovic, vecchio pallino della dirigenza azzurra, che potrebbe salutare la Torino granata dove, presumibilmente, finirebbe Mirko Valdifiori. 

Preferenze privacy