shinystat spazio napoli calcio news Tanti dubbi sul mercato ma 4 certezze da cui ripartire al più presto

Tanti dubbi sul mercato ma 4 certezze da cui ripartire al più presto


Sembra essere giunto ormai al termine il tormentone Gonzalo Higuain, ad un passo ormai dal vestire il bianconero della Juventus che pagherà la clausola di 94 milioni e 736 mila euro al Napoli. Da i soldi ricavati dalla cessione dell’argentino, è chiaro che il club azzurro è intenzionato a reinvestire buona parte del gruzzolo per regalare al tecnico Maurizio Sarri rinforzi di qualità visto che sino ad ora sono arrivati solo il difensore Lorenzo Tonelli dall’Empoli ed Emanuele Giaccherini dal Sunderland.

Nonostante tutti questi dubbi legati al mercato, Sarri può partire da alcune certezze che saranno la base per costruire il nuovo Napoli post Higuain e che dovrà far bella figura non solo in campionato ma anche in Europa. Il primo giocatore da cui ripartire è Raul Albiol: il difensore spagnolo è rinato con la cura del tecnico azzurro, che ne ha fatto un vero e proprio leader della retroguardia partenopea. Prima dell’arrivo del tecnico toscano, in molti era rimasti delusi dall’annata del difensore spagnolo con la guida di Benitez, ma le prestazioni della scorsa stagione hanno fatto ritornare l’ex Real Madrid ai suoi massimi livelli.

albiolAltre certezze arrivano dal centrocampo: Allan e Jorginho: sono diventati ormai giocatori indispensabili per il 4-3-3 azzurro. L’italo-brasiliano era stato dimenticato da tutti ma non dall’allenatore che ne ha percepito le qualità e visione di gioco e l’ha fatto diventare il cervello del centrocampo azzurro. Allan invece ha sorpreso nella sua prima stagione in azzurro: gol, assist e tanta grinta. Il giocatore che mancava ad un reparto a cui si chiede molto con questo sistema di gioco.

Infine, in attacco, Josè Maria Callejon, giocatore che rappresenta più di tutti lo spirito di sacrificio di squadra. L’esterno ha deciso di sposare la causa azzurra rinnovando il suo contratto fino al 2020, a differenza del suo ormai ex compagno di squadra Higuain. In questa stagione con Sarri lo spagnolo si è sacrificato molto nella fase difensiva, una dote che fa di Callejon uno dei giocatori più amati dai tifosi e soprattutto dal tecnico.

Preferenze privacy