shinystat spazio napoli calcio news Higuain via? Ecco i quattro nomi da cui scegliere il sostituto

Higuain via? Ecco i quattro nomi da cui scegliere il sostituto


Higuain resta o va via? E’ la domanda che accompagnerà i tifosi partenopei in questa torrida estate di calciomercato. Nella serata di ieri si sono moltiplicate le voci di un accordo tra la punta argentina e la Juventus. La notizia ha allarmato la tifoseria, pronta ad opporsi con forza ad una cessione che avrebbe del clamoroso, specie se l’acquirente si chiama Juve. Ma, come raccolto in esclusiva dalla redazione di SpazioNapoli, Higuain non vestirà la maglia bianconera.

I motivi principali sono due: De Laurentiis non ha alcuna intenzione di vendere il fuoriclasse proprio agli acerrimi nemici; la Juve, tra ingaggio e costo del cartellino, dovrebbe sborsare circa 150 milioni di euro (cifra fuori dalla portata delle casse del club torinese). La strada più percorribile, quindi, sembra quella che porta ad una cessione all’estero.

A questo punto scatterebbe la caccia al sostituto. Ma chi potrebbe raccogliere la pesante eredità lasciata dal Pipita?

Il primo nome potrebbe essere quello di Carlos Bacca. Il colombiano è in uscita dal Milan, e la sua valutazione si aggira intorno ai 30 milioni di euro. L’ex Siviglia, classe ’86, sembrava vicino al West Ham, ma Napoli potrebbe rappresentare una destinazione difficile da rifiutare per chi cerca riscatto dopo una stagione altalenante con la maglia rossonera.

Uno dei sogni della tifoseria è legato al nome di Mauro Icardi. L’argentino, tramite la moglie ed agente Wanda Nara, sta cercando di strappare un contratto più ricco al club del neo proprietario cinese Suning. Nato nel 1993 a Rosario, il numero nove dell’Inter è meno forte tecnicamente rispetto ad Higuain, ma è molto freddo sotto porta ed ha una struttura fisica imponente. Il suo valore di mercato si aggira intorno ai 50 milioni di euro.

All’estero di profili interessanti ce ne sono molti, uno di questi è quello di Romelu Lukaku dell’Everton. Il belga classe ’93 è dotato di un sinistro potente e preciso, nonché di una forza fisica spaventosa. I “Toffies”, in caso di trattativa, non lo cedono per meno di 50 milioni di euro, ma il problema principale è rappresentato dall’ingaggio di 6,5 milioni di euro.

Sappiamo però che De Laurentiis è abituato a trattare sottotraccia. Allora, pur sapendo che si tratterebbe di una operazione quasi impossibile, noi lanciamo una sorta di “provocazione”: perché non contattare Benzema? Il francese, 28 anni, non è mai entrato nelle grazie del tecnico Zidane e l’arrivo di Morata in casa Merengues potrebbe complicare ancor di più la sua situazione.

Mauro Icardi - Il Liverpool pronto a fare follie per l'attaccante dell'Inter: stanziati 40 milioni per portarlo ad Anfield, secondo quanto riportato dal Daily Mail

Il costo del cartellino dovrebbe aggirarsi intorno ai 50/60 milioni di euro. L’ingaggio monstre, invece, rappresenterebbe il vero problema. Il transalpino, infatti, guadagna circa 10 milioni di euro l’anno in quel di Madrid. De Laurentiis, però, potrebbe offrirgli la possibilità di riscatto all’ombra del Vesuvio dopo l’esclusione dalla Nazionale francese ed un’annata vissuta non da protagonista. Insomma, come con Higuain, l’asse Madrid-Napoli potrebbe riaccendersi.

Preferenze privacy