shinystat spazio napoli calcio news Valdifiori rivela: "Mi sento parte del gruppo, voglio restare e giocare la Champions!"

Valdifiori rivela: “Mi sento parte del gruppo, voglio restare e giocare la Champions!”


Il centrocampista del Napoli, Mirko Valdifiori, ha rilasciato un’intervista ai microfoni della radio ufficiale della squadra, Radio Kiss Kiss, discutendo sia della scorsa stagione che del futuro. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli:

L’anno appena trascorso è stato ottimo a livello di squadra visto il raggiungimento della Champions, a livello personale non è stato il massimo. Ho sofferto il passaggio da Empoli a Napoli ma sono stato comunque impiegato e farò il massimo per il futuro. Non eravamo partiti benissimo, poi ci siamo compattati con il mister e tutto è cambiato. Ci siamo giocati il titolo fino a 5-6 giornate dalla fine e io sono sempre stato al fianco dei miei compagni.

Quando raggiungi gli obiettivi di squadra anche se giochi meno sei contento, poi uno come me che non ha mai giocato la Champions non vede l’ora di mettersi a disposizione. Esultavo sempre dalla panchina perché mi sento parte integrante del gruppo e del progetto. Un giorno all’improvviso? Una sensazione meravigliosa ma solo chi è stato sotto la curva sa cosa vuol dire.

Stiamo lavorando sodo per il futuro. Io sono qui e sono contento, ho voglia di riscattarmi e fare bene. Mi trovo benissimo nella squadra e in città, se il Napoli dovesse decidere di puntare su di me non ci penserei un attimo a restare, se poi dovessero fare scelte diverse allora mi guarderò intorno.

I calciatori che non sono voluti venire? Non so il motivo che li ha spinti a rifiutare ma io sono stato benissimo a Napoli. Quando cammino in giro ci sono sempre tifosi che mi incitano e chiedono foto, è una sensazione bellissima e mi fa piacere accontentarli. Obiettivi? Vincere partita dopo partita, senza prendere obiettivi a lunga scadenza. Abbiamo entusiasmo e voglia di fare bene. Sia quest’anno che l’anno scorso in ritiro c’è stata tanta gente, l’entusiasmo si respira e noi proveremo a fare il massimo per rendere felici i nostri tifosi. Stiamo lavorando dal punto di vista atletico, ora è il momento di mettere benzina nelle gambe, poi faremo lavori specifici. La mia promessa? Che daremo il massimo, il tutto per tutto, per portare il Napoli sempre più in alto“.

Preferenze privacy