shinystat spazio napoli calcio news Alberti: "Simeone me l'ha confessato: vogliono Higuain"

Alberti: “Simeone me l’ha confessato: vogliono Higuain”


Ai microfoni di Calciomercato.com è intervenuto l’agente FIFA José Alberti che si è soffermato su quella che sembra essere la più calda delle trattative estive di mercato: il rinnovo di Gonzalo Higuain e la sua permanenza a Napoli. Dopo le parole del fratello-agente Nicolas infatti sembra essersi creata una frattura tra la società e il calciatore i cui sviluppi ora come ora sembrano imprevedibili.

Josè_Alberti

Non mi sorprendono le parole del fratello di Higuain, ero certo che dopo la Coppa America qualcosa sarebbe accaduto, Gonzalo ha capito che il Napoli non può costruirgli una squadra vincente, è stato tradito dalla società. Il PSG è l’unica che sembra potersi permettere certi esborsi e può garantire al calciatore un quadriennale da 12 milioni a stagione, venne a Napoli perché lo convinse Maradona altrimenti avrebbe scelto l’Arsenal”.

“Se lascerà il Napoli ad una cifra inferiore a quella della clausola? Higuain alla scadenza del contratto avrà 31 anni e non potrà richiedere certe cifre, è uno scontro che non fa bene né al club né al calciatore. Sull’Atletico Madrid? Si l’interesse è concreto me lo ha confessato Simeone ma loro più di 60 milioni non li offrono e De Laurentiis per quella cifra non lo vende. Il rapporto tra i tifosi e il giocatore rischia di essere compromesso, Higuain non farà più tutti quei goal e i tifosi potrebbero pensare che ciò è dovuto al clima di tensione, per questo ribadisco che questo scontro non fa bene a nessuno“.

Preferenze privacy