shinystat spazio napoli calcio news De Laurentiis: "Sarà dura battere la Juventus, loro guadagnano tanto. Ai miei calciatori faccio firmare contratti anche di 120 pagine"

De Laurentiis: “Sarà dura battere la Juventus, loro guadagnano tanto. Ai miei calciatori faccio firmare contratti anche di 120 pagine”


Aurelio De Laurentiis ha rilasciato una lunga intervista al settimanale francese Monaco Hebdo, parlando della situazione legata ai contratti, e non solo. Queste le sue dichiarazioni: “Confermo, i contratti che firmano i calciatori che vengono al Napoli sono lunghi, anche di 120 pagine. Non penso mai alle cose fatte in passato, ma mi concentro sempre e solo sulle cose che vorrei cambiare. Una cosa è certa: non comprerò mai un calciatore che non mi ceda tutti i diritti d’immagine, è lo stesso approccio che ho con gli attori. In molti mi davano del matto”. 

Parma vs NapoliLavezzi e Cavani? Non ho rimpianti, ho venduto il Pocho a 33 milioni di euro, e Cavani a 65. Sono stati sicuramente degli ottimi affari. Superare la Juventus? Sarà difficile, soprattutto per la stabilità economica che hanno. Riescono a spendere tre volte in più a noi, e io a Napoli sono partito da zero”.

“Ci sono tante cose da fare, soprattutto per il San Paolo che mi viene ‘ceduto’ solo il giorno prima della partita. Il tempo passa, ed è da quarant’anni che il Comune non effettua manutenzione all’impianto, nonostante ne sia proprietario”.

“Acquistai il Napoli perché amo i napoletani. La ‘napoletanità’ è un po’ come il sale e il pepe che danno sapore a tutti i piatti”.