shinystat spazio napoli calcio news Alla scoperta di Ondrej Duda, il talentuoso slovacco che ha stregato il Napoli

Alla scoperta di Ondrej Duda, il talentuoso slovacco che ha stregato il Napoli


Il mercato, si sa, è da sempre punto di incontro di tanti addetti ai lavori: si discute, si chiacchiera, si scambiano opinioni e si tratta. Soprattutto per quanto concerne i giocatori. Il Napoli da questo punto di vista non sta a guardare, con il ds Giuntoli in costante ricerca per trovare giocatori di livello da aggiungere alla già competitiva rosa di mister Maurizio Sarri.

UNO SLOVACCO IN PIÙ. Tra i tanti nomi che si sono susseguiti, ce n’è uno che ha stregato particolarmente la dirigenza partenopea: quello di Ondrej Duda. Il giocatore, nato a Snina il 15 dicembre 1994, è (ri)entrato prepotentemente nei taccuini partenopei. Duda è connazionale di Hamsik ed attualmente gioca nel Legia Varsavia, squadra che il Napoli ha già affrontato nella scorsa fase a gironi di Europa League. In quella circostanza la dirigenza napoletana è rimasta piacevolmente impressionata dal classe ’94 e l’amicizia che c’è con Hamsik può essere sicuramente un punto a favore degli azzurri per il buon esito della trattativa.

NUMERI E QUALITÀ. Lo slovacco si è trasferito in Polonia nel febbraio del 2014 e lì ha trovato la definitiva consacrazione: in stagione ha chiuso con 43 presenze, condite da 5 reti e ben 9 assist. In totale con il Legia è arrivato a 99 partite con 16 gol e 19 assist, con un palmarès di due campionati e due coppe di Polonia. Predilige il ruolo di trequartista, ma non disdegna quello di seconda punta. Per certi aspetti ricorda molto i due folletti azzurri, Lorenzo Insigne e Dries Mertens, per la qualità del tiro a giro sul secondo palo ed i guizzi improvvisi partendo dalla fascia. Unica pecca: scarso o pressoché inesistente uso del piede sinistro, ma vista l’età c’è tempo e modo di lavorarci. Inoltre, nonostslovacchia skrtel duda kuckaante abbia solo 21 anni, ha già fatto tutta la trafila della nazionale della Slovacchia ed è attualmente impegnato con il capitano azzurro ai campionati europei in Francia; in aggiunta ha siglato finora l’unica rete delle Repre nel match contro il Galles, sebbene poi il risultato abbia premiato Bale e compagni.

Il giocatore è in scadenza il 30 giugno 2019, ma l’affare non sembra così impossibile da concretizzare. In passato il Napoli cercò anche un altro giocatore slovacco, il difensore Martin Skrtel, ma la trattativa saltò. Il presente, sempre slovacco, è Marek Hamsik. Il futuro invece potrebbe essere Ondrej Duda.

Francesco Vassura
RIPRODUZIONE RISERVATA