shinystat spazio napoli calcio news Passarella su Higuain: "Non mi sorprende che segni così tanto. E pensare non giocava in attacco"

Passarella su Higuain: “Non mi sorprende che segni così tanto. E pensare non giocava in attacco”


L’ex calciatore argentino Daniel Passarella ha rilasciato un’intervista a Mundo Deportivo dove parla dell’attaccante del Napoli Gonzalo Higuain: “Ho fatto debuttare Higuain in prima divisione argentina. Ho anche giocato con il padre ed ho un ottimo rapporto con lui“.

L’argentino, campione del mondo nel 1978 e nel 1986, ha detto di aver visto giocare il suo connazionale quando militava nel River Plate: “Ricordo quando lo vidi giocare. Decisi di portare Higuain in prima squadra a soli 17 anni dopo aver visto un allenamento. A quell’epoca giocava più indietro, fu Sabella poi a metterlo di punta“.

screen-higuain-rovesciata

Passarella ha parlato anche della Coppa America e vede l’Argentina la candidata principale alla vittoria finale: “L’Argentina è la nazionale favorita per la vittoria, soprattutto dopo l’eliminazione del Brasile“.