shinystat spazio napoli calcio news ESCLUSIVA - Bifulco e Luperto nel mirino del Carpi. Gnahoré resta in Emilia, su Letizia e Lasagna...

ESCLUSIVA – Bifulco e Luperto nel mirino del Carpi. Gnahoré resta in Emilia, su Letizia e Lasagna…


Il mercato è un flusso continuo: vietato fermarsi, perché chi si ferma è perduto. Il Napoli e Giuntoli lo sanno, stanno scandagliando ogni pista per cercare i rinforzi giusti da mettere a disposizione di Maurizio Sarri. Perché l’anno prossimo c’è la Champions e il Napoli non può permettersi di fallire nella competizione di maggior prestigio in ambito europeo.

IN USCITA – Giuntoli ci prova: sonda calciatori e tenta di stringere rapporti con altre squadre. Con il Carpi, ad esempio, di cui è stato d.s. fino alla chiamata del presidente De Laurentiis. Con il patron emiliano Bonacini i rapporti sono rimasti idilliaci: un asse di mercato, un filo diretto tra Carpi e Napoli non è una pista così remota. I nomi che sono circolati in ambienti partenopei nelle scorse settimane sono quelli di Gaetano Letizia e Kevin Lasagna. Il primo, terzino partenopeo, è stato uno dei migliori elementi nella stagione appena trascorsa: secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, il calciatore potrebbe seriamente lasciare Carpi a breve. Per la società emiliana, infatti, sarà abbastanza difficile trattenerlo. 

CONFERME – Per Lasagna, invece, la situazione è diversa: sempre secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, il Carpi concentrerà i suoi sforzi per tentare di trattenere l’attaccante lombardo. In B Lasagna rappresenterebbe certamente un valore aggiunto per la squadra di Castori che, nella rosa del prossimo anno, potrà vantare anche Eddy Gnahoré: il centrocampista di proprietà del Napoli, fermato da un brutto infortunio lo scorso anno, continuerà la riabilitazione in Emilia per poi mettersi a disposizione del tecnico. L’intento del Napoli è quello di fargli continuare in B un processo di crescita interrotto bruscamente a causa dell’incidente d’auto nel quale Gnahoré è rimasto coinvolto a febbraio. bifulco

CAPITOLO GIOVANI – Tra Napoli e Carpi, poi, si potrebbe instaurare un proficuo asse in ambito giovanile: gli azzurri infatti potrebbero girare in Emilia i pezzi pregiati del proprio vivaio per garantire loro una crescita in Serie B. Il Carpi in questo senso starebbe seguendo, stando a quanto appreso dalla nostra redazione, Alfredo Bifulco e Sebastiano Luperto. Il primo, classe ’97, ha disputato la stagione appena trascorsa in prestito al Rimini. Il secondo (’96) è rimasto in azzurro per fare la spola tra prima squadra (una presenza in Europa League) e Primavera. Ora, però, entrambi sono attesi dal salto di categoria per farsi le ossa. Forse proprio in quel di Carpi.

Vittorio Perrone
RIPRODUZIONE RISERVATA