shinystat spazio napoli calcio news DAL PORTOGALLO - Il Porto ha scelto il sostituto di Herrera: gioca in Italia

DAL PORTOGALLO – Il Porto ha scelto il sostituto di Herrera: gioca in Italia


La trattativa tra Napoli e Porto per il giocatore classe ’90 sembra procedere con ottimismo. La “forchetta” che separa la domanda e l’offerta pare essere di 5 milioni, con i 20 richiesti dal Porto e i 15 proposti dal Napoli. Una distanza sottile, che lascia ben sperare per un esito positivo della trattativa.

HERRERA IN USCITA – A confermare quest’ipotesi, il giornale sportivo lusitano Record ha riportato una lista di potenziali nomi in uscita e in entrata stilata dal nuovo allenatore del club portoghese Nuno Espirito Santo, ex Valencia. Tra i nomi in uscita, compare proprio il gioiellino messicano Herrera, a conferma di una trattativa molto insistente tra i dirigenti lusitani e quelli partenopei (possibile incontro a Milano previsto domani).

Higuain Fernandes

IDEA BRUNO FERNANDES – Il Porto non resta a guardare, e già pensa in ottica futura al possibile sostituto di Herrera. Tra i nomi in entrata, infatti, compare quello di Bruno Fernandes, centrocampista dell’Udinese. Il giocatore portoghese classe 1994, delusione parziale della famiglia Pozzo che lo aveva inquadrato come un potenziale fenomeno (al pari di Alexis Sanchez), desidererebbe tornare in patria per dimostrare a pieno il suo valore e per rilanciarsi. La richiesta del presidente friulano è di 7 milioni, con il Porto che pare molto interessato. E chissà che proprio Fernandes, la “bestia nera” del Napoli, contro cui ha segnato quattro dei suoi dieci gol in maglia bianconera, compreso il suo primo gol in Serie A, non dia il via libera per sbloccare la trattativa sull’asse bollente Porto-Napoli. In parte, potrebbe essere “perdonato” dai tifosi azzurri.