shinystat spazio napoli calcio news 644 mila euro di debiti: il Comune mette in mora il Napoli per non aver pagato il fitto del San Paolo

644 mila euro di debiti: il Comune mette in mora il Napoli per non aver pagato il fitto del San Paolo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La questione riguardante lo stadio San Paolo resta spinosa, e destinata a vivere un momento di stallo anche a causa delle elezioni del Sindaco di Napoli: il 19 giugno ci sarà il ballottaggio tra De Magistris e Lettieri, solo dopo si tornerà a parlare anche dell’impianto di Fuorigrotta.

Intanto però, l’edizione odierna di Repubblica riporta la notizia di una messa in mora da parte del Comune nei confronti del Napoli. Il motivo è presto spiegato: il club non ha ancora versato i canoni di concessione dello stadio San Paolo per l’anno scorso. Si tratta di una somma di 644 mila euro.

De Laurentiis-De Magistris1

“Si precisa – si legge in una nota interna del 6 giugno – che il servizio gestione grandi impianti sportivi ha notificato alla Società Sportiva Calcio Napoli diffida al pagamento e contestuale messa in mora per un importo complessivo pari a 644.593,83 (Iva inclusa) per i canoni concessori per il periodo 1 settembre 2014 a tutto il 30 settembre 2015, comprensivo di relativo canone pubblicità stesso periodo”. E il Napoli? Dal club fanno sapere di non aver ricevuto tale comunicazione dal Comune. Si attendono sviluppi.

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Seguici su Facebook

Preferenze privacy