shinystat spazio napoli calcio news 644 mila euro di debiti: il Comune mette in mora il Napoli per non aver pagato il fitto del San Paolo

644 mila euro di debiti: il Comune mette in mora il Napoli per non aver pagato il fitto del San Paolo


La questione riguardante lo stadio San Paolo resta spinosa, e destinata a vivere un momento di stallo anche a causa delle elezioni del Sindaco di Napoli: il 19 giugno ci sarà il ballottaggio tra De Magistris e Lettieri, solo dopo si tornerà a parlare anche dell’impianto di Fuorigrotta.

Intanto però, l’edizione odierna di Repubblica riporta la notizia di una messa in mora da parte del Comune nei confronti del Napoli. Il motivo è presto spiegato: il club non ha ancora versato i canoni di concessione dello stadio San Paolo per l’anno scorso. Si tratta di una somma di 644 mila euro.

De Laurentiis-De Magistris1

“Si precisa – si legge in una nota interna del 6 giugno – che il servizio gestione grandi impianti sportivi ha notificato alla Società Sportiva Calcio Napoli diffida al pagamento e contestuale messa in mora per un importo complessivo pari a 644.593,83 (Iva inclusa) per i canoni concessori per il periodo 1 settembre 2014 a tutto il 30 settembre 2015, comprensivo di relativo canone pubblicità stesso periodo”. E il Napoli? Dal club fanno sapere di non aver ricevuto tale comunicazione dal Comune. Si attendono sviluppi.