shinystat spazio napoli calcio news "Fino al 2006 tanti campioni in Serie A, adesso è il Napoli che rende bello il campionato!"

“Fino al 2006 tanti campioni in Serie A, adesso è il Napoli che rende bello il campionato!”


Durante la trasmissione Si gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio Crc, è intervenuto Massimo De Santis, ex arbitro, che ha commentato la situazione dei suoi colleghi negli ultimi anni e, più in generale, quella del massimo campionato italiano.

Ecco le parole dell’ex arbitro di Serie A, qui evidenziate da SpazioNapoli: “Sotto l’aspetto della personalità, per quel che riguarda gli arbitri, si è abbassato il livello. Direi dal 2006: fino a quell’anno, in Italia, giocavano campioni di fama mondiale. Almeno in questa stagione, e per fortuna, c’è il Napoli che ha ridato interesse al nostro campionato: gli azzurri, essendo ad un livello simile alla Juventus, stanno rendendo la lotta per il tricolore entusiasmante. Fino allo scorso anno, invece, i campionati non erano così entusiasmanti. Su Rizzoli posso dire che è stato fortunato: ci fosse ancora Paparesta oggi Rizzoli avrebbe fatto molto di meno. A livello di personalità credo che Orsato abbia una marcia in più” – dichiara De Santis.

insigne chiriches gol esultanza hamsik napoli chievo

Spazio anche a qualche commento sulla tecnologia in campo, a servizio degli arbitri: “Secondo me gli arbitri di porta sono inutili, molto spesso ce ne siamo resi conto, anche di fronte a evidenti errori. Sono sempre stato d’accordo, invece, nell’avere più rapporti con media, tv e altri in modo tale da poter far parlare gli arbitri, che avrebbero così anche la possibilità di difendersi o motivare un errore. Spesso sono difesi a priori”.