shinystat spazio napoli calcio news Seduta pomeridiana per il Genoa, Gasperini ritrova un titolarissimo!

Seduta pomeridiana per il Genoa, Gasperini ritrova un titolarissimo!


Primo appuntamento della settimana a Pegli, davanti a un buon numero di tifosi, dopo la vittoria con il Torino: la seconda consecutiva dopo quella con l’Empoli. Agli ordini di mister Gasperini la ripresa è avvenuta sulla base di un programma univoco. Dopo la fase di riscaldamento e gli addestramenti iniziali, su campi di dimensioni variabili sono state effettuate partitelle tematiche, con le porte difese da Lamanna e Donnarumma. Tre gli schieramenti da sei giocatori l’uno (maglie fluo, pettorine blu e arancioni) ideati in avvio dal tecnico. Nelle adiacenze della “gabbia” Perin, protagonista ieri del giuramento alla Viareggio Cup, è stato sottoposto a una seduta specifica con i preparatori Spinelli e Scarpi.

Genova, 23/05/2015 Serie A/Genoa-Inter Gol Genoa (2-2): esultanza Maxime Lestienne e compagni

La notizia di giornata è il rientro di Pavoletti in gruppo, guarito dall’infortunio che lo ha tenuto distante dai campi nell’ultimo periodo. Dopo i positivi riscontri degli esami strumentali, il capocannoniere è tornato a lavorare con i compagni, osservato a vista dallo staff sanitario composto dal responsabile Gatto e dal medico sociale Stellatelli, assieme al rieducatore Barbero. Segnali positivi in attesa delle verifiche dei prossimi giorni (mercoledì doppia sessione al ‘Signorini’ a porte chiuse). Assente Tachtsidis per uno stato febbrile. Lavoro differenziato in palestra per Cerci e Rigoni, entrambi arruolabili già domani.

Il capitano Nicolas Burdisso è intervenuto ieri come relatore (tema “La tattica individuale e di reparto del difensore centrale”), al terzo appuntamento del ‘Mese del Mister’, un ciclo di lezioni rivolte ai tecnici del ponente ligure. Questa sera invece il tecnico Gasperini prenderà parte, insieme a una rappresentanza della società, alla cena di gala organizzata da Stelle nello Sport presso le Cisterne di Palazzo Ducale.