shinystat spazio napoli calcio news Liga, salta l'allenamento per assistere ad un concerto! Società furiosa, poi la pace

Liga, salta l’allenamento per assistere ad un concerto! Società furiosa, poi la pace


Un colpo di testa in piena regola, con epilogo a lieto fine. Settimana complicata per Carlos Vela, attaccante della Real Sociedad e della Nazionale messicana, prodotto del vivaio dell’Arsenal. L’allenamento di lunedì saltato con il più banale delle scuse, un po’ d’influenza, meglio saltare la seduta per recuperare al meglio le energie.

Tutto nell’ordinaria amministrazione se l’attaccante classe ’89 non avesse deciso di fare, è il caso, il passo più lungo della gamba. Donostìa-Madrid, andata e ritorno, per assistere al concerto di Chris Brown nella capitale. Tutto organizzato nei minimi dettagli, con la complicità dell’ex compagno Antoine Griezmann, attualmente in forza all’Atletico Madrid. Grave errore, ai tempi della simbiosi tra web e tecnologia, basta un attimo e la situazione può volgere per il peggio. Immortalato, beccato, ed il tragitto verso il caso diviene brevissimo.

Carlos-Vela-007

Carlos Vela (27), tre stagioni all’Arsenal

 

Ira, giustificata, di società e compagni di squadra, con in testa il capitano Xabi Prieto. Atteggiamento inaccettabile, non bastano le scuse, limitarsi ad una multa – salata – sarebbe riduttivo, necessario calcare la mano e Vela finisce tra le riserve, fuori rosa. Due giorni di gelo, le reiterate scuse, ed ecco il talento classe ’89 riaccolto come il figliol prodigo da Eusebio Sacristan, tecnico dei baschi. Passato alle spalle e convocazione per la trasferta di Vigo, ubi maior minor cessat, con sopresa dello stesso messicano. La lezione, questo è certo, è stata appresa. Almeno fino alla prossima tappa di Chris Brown in terra iberica…