shinystat spazio napoli calcio news L'ex azzurro al veleno: "Si vede il lavoro di Sarri con il Napoli, con Benitez no"

L’ex azzurro al veleno: “Si vede il lavoro di Sarri con il Napoli, con Benitez no”


L’ex giocatore del Napoli, Andrea Dossena, è intervenuto ai microfoni di Radio Crc commentando il campionato degli azzurri. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli:

Andai via dal Napoli secondo in classifica perché volevo giocare, approdai al Palermo che era ultimo. In pochi avrebbero fatto questa scelta. Allegri in settimana ha detto che lo Scudetto si giocherà fino all’ultima giornata? Credo sia vero e spero che il Napoli porterà a casa il trofeo. La Juve è la solita corazzata mentre il Napoli è la squadra che offre il gioco più bello e poi c’è la Roma che sta risalendo la graduatoria e ha molto da dare. Non credo riuscirà a vincere il titolo, ma scriverà qualcosa di importante tra le due pretendenti.

ANDREA DOSSENA – L’esterno sinistro Andrea Dossena, vecchia conoscenza del calcio italiano, arrivò a Napoli dal Liverpool visibilmente sovrappeso nel gennaio 2010. Per assicurarsi le sue prestazioni Aurelio De Laurentiis spese 3,7 milioni, un investimento tutto sommato ripagato dalle oltre ottanta presenze in maglia azzurra. Le strade tra Dossena e il Napoli si sono divise soltanto nel 2013.

La Juventus se non avesse avuto qualche battuta d’arresto ad inizio campionato sarebbe già lontana dalla seconda in classifica. Nel Napoli si vede una forte mano dell’allenatore, ciò che mancava con Benitez“.