shinystat spazio napoli calcio news Marazzina: "Chievo salvo e con la testa sgombra, ma è approssimativo in zona gol"

Marazzina: “Chievo salvo e con la testa sgombra, ma è approssimativo in zona gol”


“Il Chievo è praticamente salvo e può giocarsi la partita contro il Napoli con tranquillità”. Inizia così, ai microfoni di Marte Sport Live, l’analisi di Massimo Marazzina, ex attaccante della squadra clivense, in vista della trasferta di domani sera del San Paolo. Un’arma che però potrebbe essere anche a doppio taglio, perché se da una parte gli ospiti potrebbero avere la testa libera da pressioni, dall’altra la sindrome da ‘pancia piena’ dopo il successo contro il Genoa potrebbe togliere qualche motivazione alla truppa di Maran.

marazzina_perrotta_chievo

“Nonostante la vittoria, ho visto un Chievo non esaltante nella gara del Bentegodi contro il Genoa, anzi. Una squadra molto approssimativa, con giocatori poco lucidi sopratutto negli ultimi venti metri. Tatticamente contro il Napoli sarà tutt’altra partita, affrontare gli azzurri è sicuramente un’altra cosa”.

 

Marazzina guarda, inoltre, anche in casa Napoli, dove il periodo di risultati non è propriamente esaltante. Questo il parere dell’ex centravanti: “Magari i risultati possono parlare di un Napoli in flessione, ma è anche vero che non puoi tenere un ritmo alto per tutta la stagione. Le partite le decidono gli attaccanti, l’allenatore deve dare degli input e capita che ci sia un calo per giocatori come Higuain“.

Preferenze privacy