shinystat spazio napoli calcio news Lazio, Onazi: "I cori a Koulibaly non erano razzisti!". Braafheid: "Provo pietà"

Lazio, Onazi: “I cori a Koulibaly non erano razzisti!”. Braafheid: “Provo pietà”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gli studenti dell’istituto Alessi hanno accolto oggi Onazi, Braafheid, Candreva e Patric. Tra i temi trattati anche i cori a Koulibaly e il razzismo, toccati specialmente dai primi due calciatori della Lazio. Queste le dichiarazioni di Onazi, riportate da lalaziosiamonoi.it:

“I cori contro Koulibaly? Non erano razzisti, io sono nero come gli altri. Non penso che a Koulibaly siano stati fatti cori razzisti, allo stadio capita di essere fischiati e criticati. Succede anche a me e ai miei compagni”. 

Così, invece, Braafheid“Provo pietà per chi fa determinate manifestazioni di razzismo”. 

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Seguici su Facebook

Preferenze privacy