shinystat spazio napoli calcio news Sepe-Fiorentina, è rottura. Tutino incanta ancora, ma in Primavera. Gaetano da otto in pagella

Sepe-Fiorentina, è rottura. Tutino incanta ancora, ma in Primavera. Gaetano da otto in pagella


Un altro weekend di grande calcio passa agli archivi. Tutti i calciatori, nei rispettivi club di appartenenza, sono stati a modo loro protagonisti, compresi tutti quelli che il Napoli ha ceduto in prestito, per maturare e farsi le ossa, in attesa del grande salto in categorie maggiori o, perché no, di un ritorno all’ombra del Vesuvio. Come di consueto, in questa rubrica di SpazioNapoli.it si seguiranno i progressi di ognuno di loro.

ESTERO – Continua il momento di grazia del Twente, ancora vittorioso, questa volta in casa contro il Cambuur per 3-0. Ancora in campo, come al solito, Bruno Uvini, che si è anche beccato un cartellino giallo.  Sessantasei minuti in campo per Josip Radosevic, con il suo Eibar sconfitto per 3-2 contro il Celta Vigo. Soma Novothny invece ha giocato fino a metà secondo tempo, contribuendo comunque alla vittoria del suo Diosgyori per 2-0. L’Estudiantes di Mariano Andujar, invece, giocherà domani notte (ore 01.15 in Argentina, n.d.r) contro l’Aldivisi, nella quarta giornata della Primera Division.

SERIE A – Clamoroso quanto successo tra Luigi Sepe e la Fiorentina: un lungo post del portiere su Instagram ha sollevato un polverone che ha portato la società ad escluderlo dalla lista dei convocati per l’Atalanta. Il portiere si era lamentato a seguito dell’esclusione dalla gara di Europa League che i viola avrebbero giocato da lì a poche ore col Tottenham e, nonostante le scuse, la dirigenza è stata inflessibile al punto che, ad oggi, quando mancano tre mesi alla fine del prestito, non è da escludere una rescissione contrattuale. Questione che ha continuato a tenere banco anche nella giornata di ieri, quando ha parlato Mario Giuffredi, procuratore del ragazzo (Clicca qui per approfondire). Un vero peccato, dato che la società dei Della Valle aveva anche fatto supporre di voler seriamente investire sul ragazzo. Ancora panchina per Raffaele Maiello con l’Empoli, stavolta sconfitto per 3-2 dal Sassuolo. Panchina per Jonathan De Guzman, appena arrivato al Carpi, che ha pareggiato 0-0 col Torino, mentre il suo compagno di squadra, Eddy Gnahoré non è stato logicamente convocato, a seguito del brutto incidente che lo ha visto coinvolto settimana scorsa. Zero minuti anche per Juan Camilo Zuniga, col Bologna che ha pareggiato contro la Juventus per 0-0. Sessantuno minuti in campo più un giallo per Duvan Zapata, incapace di incidere per l’Udinese, sconfitta per 2-1 dal Genoa.

SERIE B – Gennaro Tutino non gioca col Bari in prima squadra ma incanta in Primavera, dove è andato ancora una volta a segno nella vittoria dei giovani galletti contro il Crotone: punizione straordinaria la sua, imprendibile. In prima squadra gioca invece Jacopo Dezi, uscito all’ottantesimo nel pareggio dei pugliesi contro il Latina di Nicolao Dumitru, uscito anche lui a quindici minuti circa dalla fine. Zero a zero anche tra Vicenza ed Avellino, con Roberto Insigne ammonito ad inizio partita e sostituito a pochi minuti dalla fine.

LEGA PRO – Brutta prova del Martina Franca di Emanuele Allegra, sconfitto pesantemente per 6-0 dalla Juve Stabia: tuttavia il partenopeo non è sceso in campo. Ancora out Giuseppe Nicolao, ma il suo Melfi si impone di prepotenza per 3-0 sull’Ischia di Giuseppe Palma, anch’egli in panchina per tutti i novanta minuti. Altra vittoria anche per la Paganese, che si è imposta per 2-0 in casa contro Castelli Romani ma Luca Palmiero non è sceso in campo, alla pari di Fabrizio De Simone, col suo Messina che ha strappato un punto in casa del Matera. Scontro tra Daniele Celiento e Antonio Romano in Siena-Santarcangelo, vinto dagli ospiti per 0-2: gli azzurri sono scesi in campo, il primo per tutto il match come ormai prassi, il secondo è invece entrato a pochi minuti dalla fine, nel recupero. Panchina per Nikita Contini in Spal-Prato 4-1 ed anche Mario Prezioso non è sceso in campo, con la Lupa Roma che ha superato di misura il suo Teramo per 1-0. Rimini-Pontedera è terminata 2-0 e non c’è stata gloria per Alfredo Bifulco e Igor Lasicki, entrambi non schierati, come Armando Anastasio in Padova-Cittadella 0-1. Come di consueto chiusura sulla Serie D, gironi H e I. Il Taranto ha vinto contro il San Severo per 1-3 e tra i tre napoletani, Guardiglio, Lombardi e Gaetano solo quest’ultimo è sceso in campo brillando particolarmente per gli inserimenti e per l’assist al bacio per Genchi. Vittoria anche per i Nerostellati Frattese, (1-2 sul campo della Palmese n.d.r) squadra in cui gioca Raffaele Selva il quale, però, ha fatto solo panchina.

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl