Home » Interviste » Castori: "Non partiamo sconfitti, ma il Napoli è da scudetto. Contento per Giuntoli. E su Bianco e Letizia..."

Castori: “Non partiamo sconfitti, ma il Napoli è da scudetto. Contento per Giuntoli. E su Bianco e Letizia…”

Il tecnico del Carpi, Fabrizio Castori ha parlato nella sala stampa dello stadio Cabassi per la consueta conferenza stampa pre-partita in vista di Napoli-Carpi. Queste le parole dell’allenatore degli emiliani, raccolte dalla nostra redazione.

Sfavoriti, ma non partiamo sconfitti – “Secondo me non sarà una partita persa in partenza. I pronostici ci danno per sfavoriti, vista la caratura del Napoli, ma tutte le partite vanno giocate. Daremo il massimo, cercando di essere all’altezza, utilizzando le nostre qualità. Napoli? Sono da scudetto e Sarri li fa giocare in maniera davvero splendida”.  

Giuntoli e convocati per domani – Cristiano Giuntoli? Sono davvero contento, perché sta ottenendo adesso quello che si merita. Sono sicuro che anche lui sarà contento qualora dovessimo salvarci e noi siamo spronati a fare meglio. Vedere uscire il Carpi a testa alta dal San Paolo penso gli farà piacere. Convocati? Suagher non verrà: rimarrà qui per recuperare dall’affaticamento in vista della Roma. Preferisco evitare di fargli fare un viaggio molto lungo. Romagnoli ci sarà, mentre Lollo e Gagliolo sono fuori per squalifica”.

Bianco e Letizia – “Per Bianco e Letizia non può essere una partita come le altre: c’è un legame. Per loro sarà bello giocare questa partita, ma c’è bisogno da parte loro di energia positiva per avere una spinta maggiore”.