Home » Copertina Calcio Napoli » LAVAGNA TATTICA – Partita complicata col Genoa. Il Napoli crea ma non finalizza

LAVAGNA TATTICA – Partita complicata col Genoa. Il Napoli crea ma non finalizza

Che fosse una partita difficile lo si sapeva sin dall’inizio. Eppure il Napoli contro il Genoa è riuscito a creare un buon numero di occasioni da rete, purtroppo non finalizzate a dovere. Soprattutto nella ripresa gli azzurri sono stati capaci di aumentare il ritmo, e con esso le occasioni, mentre nel primo tempo si sono viste poche azioni da goal, grazie anche a un’ottima predisposizione da parte degli avversari. Ma, nonostante le sei palle goal, il Napoli torna a casa con 1 punto, fermandosi così a cinque vittorie consecutive.

PRIMA OCCASIONE DA RETE – Il primo serio tentativo da parte degli azzurri arriva al 5′ del primo tempo, con Callejon che, servito nella corsa da Jorginho, si accentra e va alla conclusione a giro sul secondo palo. C’è però un’ottima risposta da parte di Perin che mette in angolo:

1
Lancio ottimo di Jorginho alle spalle della difesa del Genoa
2
Callejon si sposta il pallone verso il centro calciando sul secondo palo

SECONDA OCCASIONE DEL 1° TEMPO – Il Napoli prova a insistere, nonostante un Genoa molto compatto e aggressivo. La seconda occasione per gli azzurri arriva al 27′, con Dries Mertens che con il solito 1contro1 ubriacante, dribbla l’avversario diretto e va alla conclusione. Un tiro però che non è né un assist né un pericolo per Perin:

LEGGI ANCHE:   Keylor Navas: lo ha annunciato Galtier sul suo futuro!
1
Dribbling secco e conclusione che non trova la porta

Finiscono qui le occasioni per il Napoli nei primi 45 minuti di gioco. La ripresa sarà nettamente più divertente.

AL 53′ LA PRIMA OCCASIONE DELLA RIPRESA – Primi minuti del secondo tempo che vedono le due squadre aggredirsi a vicenda. Il Napoli prova a colpire al minuto 53′ con Hamsik su ottimo passaggio filtrante di Mertens a tagliare in due la difesa giallo-blu. Ma ancora Perin a sbarrare al Napoli e ad Hamsik la rete dell’1-0:

2
Preciso passaggio di Mertens per Hamsik. Quest’ultimo trova l’opposizione di Perin

ALTRA OCCASIONE PER GLI AZZURRI – Al minuto 56′ esce Mertens (buona la prova del belga) ed entra Insigne. Ed è subito protagonista al 58′ di un buon contropiede del Napoli, con Insigne che sfrutta il 3 contro 3 creatosi a non molti metri dalla porta genoana per puntare e dribblare l’avversario diretto:

LEGGI ANCHE:   ULTIM'ORA - Tutto fatto per l'attaccante, affare in definizione!
1
Un 3contro3 con Insigne in possesso e Callejon e Higuain ai lati

Insigne, saltato l’uomo, serve Callejon, che però controlla male e finisce per farsi recuperare dalla difesa del Genoa. Il suo tiro finirà a lato:

2
Callejon controlla male e calcia a lato

QUINTA OCCASIONE DA RETE – Il Napoli insiste, cercando più volte la rete che sblocchi il risultato. Al ’77 una palla geniale di Insigne per l’inserimento di Hamsik trova la difesa genoana distratta. Lo slovacco però fatica nel controllo e calcia un tiro ‘smorzato’ che trova anche l’opposizione di uno strepitoso Perin:

1
Invenzione di Insigne che trova Hamsik con un pallonetto a scavalcare la difesa del Genoa
2
Tiro maldestro di Hamsik e parata di Perin

ULTIMA OCCASIONE PER GLI AZZURRI – L’ennesima occasione per il Napoli arriva a cinque minuti dalla fine. Su cross da dentro l’area di rigore di David Lopez, si fiondano Higuain e Insigne. Il ‘Pipita’ però non si accorge dell’arrivo di Insigne (messo meglio di Higuain) e calcia a lato, anticipando anche il compagno di squadra:

1
Cross di David Lopez, e Higuain che anticipa anche Insigne mettendo a lato

Nappo Salvatore

RIPRODUZIONE RISERVATA