shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI LIVE - Napoli-Sampdoria 2-2 (8', 39' Higuain, 56', 59 Eder): Terminata la partita! Il Napoli sciupa due gol di vantaggio facendosi agguantare nella ripresa

RILEGGI LIVE – Napoli-Sampdoria 2-2 (8′, 39′ Higuain, 56′, 59 Eder): Terminata la partita! Il Napoli sciupa due gol di vantaggio facendosi agguantare nella ripresa


La diretta testuale di Napoli-Sampdoria termina qui. Per pagelle, approfondimenti ed interviste restate collegati su SpazioNapoli.it

Termina 2-2 la gara del San Paolo tra Napoli e Sampdoria. Partita davvero strana con il Napoli in peno controllo e in vantaggio di due reti (doppietta di Higuain) alla fine del primo tempo. Nella ripresa gli azzurri hanno provato a tenere il risultato senza correre rischi, cosa che riesce fino al fallo da rigore che Albiol commette su Muriel. Eder segna il penalty e avvia la rimonta blucerchiata che si concretizza pochi minuti dopo con un’azione personale dello stesso italo-brasiliano, imbarazzante però ancora Albiol che si fa saltare due volte dall’attaccante. Nel finale gli ospiti sfiorano anche il terzo gol con Muriel sul quale si oppone alla grande Reina. Napoli che sciupa così una gara che aveva ampiamente in pugno. Anche i cambi di Sarri non hanno convito con Mertens e Gabbiadini rimasti entrambi in panchina. La sosta dovrà servire per migliorare la condizione fisica degli azzurri, crollati dopo un solo tempo.

93′ – Finita la gara!

92′ – Ci ha provato il Napoli con un azione insistita ma si chiude bene la difesa ospite.

90′ – Concessi 3 minuti di recupero.

88′ – Ultimo cambio nella Sampdoria: esce Eder ed entra Moisander, Zenga ridisegna la squadra con il 3-5-2 tenendo i soli Muriel e Wrzolek in avanti.

86′ – Cambio nella Samp: esce Soriano ed entra Wrzolek.

85′ – Sarri ridisegna la squadra con il 4-3-3 con Insigne largo a sinistra e Callejon a destra.

84′ – Ancora Insigne vicino al gol! Insigne salta sulla sinistra un avversario e prova il tiro con il mancino con la palla che termina di poco alta.

81′ – Sampdoria vicina al gol! Contropiede fulmineo degli ospiti con Muriel che riceve palla sul vertice destro dell’area, cannonata del colombiano che Reina smanaccia sulla traversa.

80′ – Occasione Napoli! Insigne viene ribattuto in angolo da un intervento provvidenziale di Zukanovic. Nulla di fatto dal corner.

78′ – Ora la Sampdoria chiude bene tutti gli spazi e non lascia giocare il Napoli, i blucerchiati si affidano solo a lanci lunghi per provare ad innescare la velocità di Eder e Muriel.

72′ – La condizione fisica sembra non sorreggere più gli azzurri che adesso stanno soffrendo sul piano del palleggio e del pressing. Samp nettamente più in palla e galvanizzata dal pareggio lampo di Eder.

70′ – Ultimo cambio per Sarri: esce Hysaj ed entra Ghoulam.

68′ – Altro cambio nel Napoli: esce Valdifiori, entra Jorginho.

67′ – Occasione Napoli! Hamsik si infila dalla sinistra e mette al centro verso Higuain, il Pipita si coordina e tira la volo di destro con la palla destinata in rete, decisiva la ribattuta di palombo che salva un gol fatto. La palla vagante viene raccolta da David Lopez che poi sbaglia il tiro da posizione centrale mandando alto.

63′ – Napoli in piena paura adesso. La Samp va vicina al terzo gol con Muriel che tira da fuori, ottima la risposta di Reina.

59′ – Incredibile pareggio della Sampdoria con Eder servito in profondità, l’italo-brasiliano entra in area e si beve con un quadruplo dribbling Albiol e Koulibaly che sono parsi abbastanza imbarazzanti nella circostanza. Eder si porta davanti a Reina e insacca con un preciso destro all’angolo. 2-2.

59′ – GOL DELLA SAMPDORIA! EDER!

57′ – Cambio nel Napoli: esce Allan ed entra David Lopez.

56′ – Spiazzato Reina con Eder che tira centrale. 2-1.

56′ – GOL DELLA SAMPDORIA! EDER SU RIGORE!

56′ – Rigore per la Smapdoria! Albiol Aggancia Muriel in area.

53′ – Napoli ancora vicino al gol con Allan che dalla destra mette un buon cross all’altezza del secondo palo dove c’era Hamsik, il capitano riesce a smarcarsi dalla marcatura ma poi non riesce a trovare la palla per tirare in porta da posizione ravvicinata.

52′ – Azione pericolosa della Sampdoria che manovra la palla nella trequarti azzurra, palla al centro dell’area viene servita ad Eder che a sua volta cerca l’imbucata per Soriano. Il centrocampista non aggancia per un soffio. Si sarebbe trovato a tu per tu con Reina.

48′ – Ha provato l’incursione solitaria Insigne che salta un paio di avversari e dal limite dell’area ci prova con il sinistro. Il mancino non è il suo piede e si vede, infatti la palla è lenta e Viviano può bloccare tranquillamente.

47′ – Arrivano intanto aggiornamenti sulle condizioni di Coda uscito per infortunio a metà del primo tempo. La prima diagnosi parla di distorsione al ginocchio per il difensore.

45′ – Cominciato il secondo tempo!

21:50 – Rientrano in campo le due squadre, tra poco l’inizio della ripresa.

Buon Napoli nella prima frazione di gara che ha messo decisamente sotto la Sampdoria, al di là del risultato (2-0). Ottimo Insigne che sta entrando sempre più nel ruolo del trequartista, spietato Higuain che ha avuto due palle gol e ha freddato in entrambe le occasioni Viviano. La squadra blucerchiata non si è mai resa pericolosa. Gli unici tiri in porta, per’altro tutti lontanissimi dalla porta difesa da Reina, sono arrivati dalla lunga distanza.

47′ – Terminato il primo tempo!

45′ – Concessi 2 minuti di recupero.

44′ – Rientra in campo Insigne che pare aver superato il problema che lo aveva momentaneamente afflitto.

43′ – Resta a terra Insigne che pare essersi fatto male da solo, si vanno subito a scaldare El Kaddouri e David Lopez.

41′ – Insigne ci prova dalla distanza, palla di poco fuori. Il Napoli domina il campo adesso.

39′ – Ancora una splendida palla filtrante, stavolta di Allan, mette Higuain di fronte a Viviano. Il Pipita entra in area e incrocia il destro sul palo lungo fulminando il portiere ospite. 2-0!

39′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLL DEL NAPOLI!!!!!!!!!! HIIIIIGUUUAAAAAIIIIINNNNNN!!!!!!!!!!!

38′ – Prova a farsi vedere ancora avanti la Samp prima con un tiro da lontano di Fernando terminato alto, e poi con un azione di Eder ben contenuta dalla difesa azzurra.

35′ – Ottimo contropiede del Napoli innescato da un anticipo di Koulibaly ai danni di Muriel. La palla viene lasciata quindi a Insigne che con il suo solito lancio ad incrociare prova a raggiungere Callejon, lo spagnolo preso in controtempo ci prova con una spettacolare rovesciata ma non riesce ad impattare con la sfera. Il “San Paolo” sarebbe venuto giù…

32′ – Ammonito Silvestre che ha letteralmente abbracciato Insigne dopo che il napoletano lo aveva saltato nettamente.

29′ – Incredibile occasione per il Napoli! Bravissimo Insigne che riceve sull’out sinistro, lo scugnizzo azzurro entra in area e salta Cassani portando la palla sul mancino e calciando: la sfera termina di un soffio a lato.

26′ – Ancora palla filtrante verso Higuain bravissimo a smarcarsi alle spalle dei difensori della Samp, il destro del Pipita viene deviato in angolo. Dal corner nulla di fatto.

25′ – La partita non sta proponendo spunti significativi, le due squadre attendono il momento giusto per colpire.

21′ – Cambio nella Sampdoria: esce Coda che si è infortunato da solo, ed entra Zukanovic.

19′ – Si sono leggermente abbassati i ritmi del gioco, il Napoli appare più guardingo rispetto ai primi minuti e prova a non scoprirsi più di tanto.

15′ – Straordinaria giocata di Hamsik che si accentra dalla sinistra e scodella in mezzo all’area verso Higuain, il Pipita tenta il dribbling all’interno della 16 metri ma viene fermato da Silvestre.

14′ – Reazione della Samp che si è fatta vedere in avanti con Barreto che è andato al tiro da fuori area, palla molto alta.

10′ – Palo di Insigne! Azzurri vicini al raddoppio con Insigne che da fermo fa partire un missile di destro da fuori area, la palla si stampa sul palo a Viviano battuto.

8′ – Bellissimo gol del Napoli con Insigne che, da trequartista vero, mette una deliziosa palla filtrante alle spalle dei difensori blucerchiati, Higuain scatta bene e mette dentro con un delizioso tocco sotto che scavalca Viviano in uscita. 1-0!

8′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLL DEL NAPOLI!!!!!!!!!!!! HIIIIIIGUUUAAAAAIIIIIINNNN!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

5′ – Primo tiro in porta del Napoli con Insigne che ci prova dalla distanza dopo un lungo giro palla, la sfera termina fuori.

2′ – Subito intraprendente la Sampdoria che ha provato a lanciare in profondità prima Muriel e poi Eder per sfruttare la velocità dei propri attaccanti, ha fatto buona guardia la difesa azzurra.

1′ – Iniziata la gara!

20:44 – Le due formazioni entrano in campo, a breve il fischio d’inizio.

20:40 – Terminato il riscaldamento, tra poco le squadre rientreranno in campo per dare il via al match.

20:20 – Non c’è il pubblico delle grandi occasioni questa sera al San Paolo. Sono infatti circa 25mila gli spettatori che questa sera accompagneranno gli azzurri nell’arena di Fuorigrotta.

20:10 – Iniziato il riscaldamento per i calciatori delle due formazioni.

Ecco le formazioni ufficiali:

NAPOLI (4-3-1-2): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Valdifiori, Hamsik; Insigne; Callejon, Higuain.

A disposizione: Rafael, Gabriel, Strinic, Henrique, Luperto, Ghoulam, Jorginho, Lopez, Dezi, El Kaddouri, Mertens, Gabbiadini. Allenatore: Sarri.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Cassani, Coda, Silvestre, Regini; Barreto, Palombo, Fernando; Soriano; Muriel, Eder.

A disposizione: Puggioni, Brignoli, Mesbah, Moisander, Correa, Bonazzoli, Pereira, Wrzolek, Carbonero, Oneto, Zukanovic, Serinelli. Allenatore: Zenga.

ARBITRO: Gervasoni di Mantova.

Esordio casalingo per il nuovo Napoli di Maurizio Sarri. Gli azzurri ritrovano infatti il “San Paolo” dopo la tremenda delusione con la Lazio nell’ultima partita della scorsa stagione, e dopo la sconfitta nel primo impegno ufficiale di campionato in quel di Reggio Emilia con il Sassuolo. I partenopei cercano quindi il riscatto contro la Sampdoria di Walter Zenga, squadra assai ostica che a causa dei preliminari di Europa League ha iniziato la preparazione molto prima degli azzurri. Il Napoli, quindi, dopo il passo falso commesso nella prima giornata, non deve sbagliare ancora alimentando così i malumori e lo scetticismo già presenti in città.

Buonasera amici di SpazioNapoli e benvenuti al live testuale di Napoli-Sampdoria, gara valida per la seconda giornata del campionato di Serie A 2015/2016.