Home » Interviste » Striscioni Olimpico, Rizzoli si giustifica: "Ecco perché non ho sospeso la gara"

Striscioni Olimpico, Rizzoli si giustifica: “Ecco perché non ho sospeso la gara”

L’arbitro Nicola Rizzoli, in seguito ad un incontro tra gli arbitri, ha rilasciato alcune dichiarazioni, spiegando il suo pensiero sugli striscioni esposti all’Olimpico durante Roma-Napoli e il suo modo d’agire: “Non so per quanto tempo siano stati esposti. Noi non controlliamo queste cose, c’è un organo preposto che sicuramente ha visto e agito di conseguenza, anche se non so con quali tempi o modi. Ero concentrato sulla gara, non ho avuto il tempo per leggere. Voglio chiarire, tuttavia, che non sta a me o ai miei colleghi prendere provvedimenti come sospendere la gara”.