CdN: “Trovato l’accordo col nuovo sponsor tecnico, annuncio a breve”

Questione sponsor tecnico: arrivederci Macron e benvenuta Robe di Kappa. Questa sarebbe la clamorosa indiscrezione de Le Cronache di Napoli secondo il quale si sarebbe raggiunto già un accordo in questi giorni che verrà ufficializzato a breve.

IL MOTIVO- Secondo quanto riporta lo stesso quotidiano la scelta di De Laurentiis è stata dettata non solo da motivi economici. Perché l’offerta della Nike era stata anche in assoluto superiore. Ma la multinazionale americana poneva dei paletti rilevanti che non andavano bene alla società partenopea.

NAPOLI POINT- La Nike pretendeva la vendita diretta nei propri punti vendita, tagliando fuori in questo modo tutti i Napoli Point, alcuni dei quali gestiti direttamente dalla società azzurra. Per il Napoli questi negozi sono troppo importanti in quanto sono un canale fondamentale di vendita non solo delle maglie da gioco, ma anche di tutti gli altri prodotti marchiati Napoli. Un Napoli Point che non vende le maglie da gioco della squadra non avrebbe senso: accettare l’offerta della Nike avrebbe in compromesso il resto.

PERSONALIZZAZIONE DELLE MAGLIE- In più la Robe di Kappa, che sino allo scorso anno è stata molto vicino alla Roma, permette un discorso di personalizzazione delle maglie che sta molto a cuore ai dirigenti azzurri. Lo scorso anno con la Macron fu studiata la maglia camouflage, quest’anno quella jeans che ha ottenuto un certo successo. Con la Robe di Kappa di sta studiando anche una linea di abbigliamento “Napoli” non direttamente legata alle maglie da gioco. I termini economici dell’accordo verranno resi noti al momento della presentazione ufficiale. La cifra è però decisamente superiore a quella degli anni scorsi della Macron.