Gennaro Montuori: “Il mio ricordo di Pasquale D’Angelo. Ha fatto la storia della Curva B”

Gennaro Montuori, storico capo-ultras della Curva B ed attuale giornalista, ha parlato ai microfoni di Julie Italia in merito alla recente scomparsa di Pasquale D’Angelo, morto di infarto a Mosca durante la trasferta di Europa League del Napoli: “Quando nacquero i primi gruppi ultras era il 1972. A Napoli ne nacque uno con ragazzi dal Vomero, Fuorigrotta e Rione Sanità che col passare del tempo diventò sempre più grande. Pasquale fu uno dei primi tifosi a venire dalla provincia, ed in particolare da Acerra, dove ho tanti amici. Lui ha seguito il Napoli ovunque per più di quarant’anni, con me e Giorgio Ciccarelli ha fatto la storia della Curva B. Poi però ci siamo divisi. Faccio un saluto ad Alessandro Cosentino e Lino Alfieri che sono rimasti in Russia insieme alla salma di Pasquale, proprio a testimonianza di questa grande amicizia. Complimenti a tutto il gruppo”.

Home » Interviste » Gennaro Montuori: "Il mio ricordo di Pasquale D'Angelo. Ha fatto la storia della Curva B"