shinystat spazio napoli calcio news È AK9 l'arma in più dei russi. Occhi puntati su Aleksandr Kokorin, gioiello della Dinamo Mosca

È AK9 l’arma in più dei russi. Occhi puntati su Aleksandr Kokorin, gioiello della Dinamo Mosca


La cornice di pubblico in vista della partita di questa sera allo stadio San Paolo purtroppo non sarà delle più belle; ma la gara si prospetta comunque piuttosto interessante. La Dinamo Mosca non è certamente tra le compagini più forti d’Europa, ma ha ottimi elementi con cui provare a far male la retroguardia partenopea.

AK9 – Il tecnico russo Stanislav Čerčesov può contare in particolar modo sull’estro e la freschezza di Aleksandr Kokorin. Il giovane attaccante ha davanti a sé un futuro davvero interessante. È un classe ’91 ed ha un valore di mercato intorno ai 15 milioni di euro. Tutte le big europee si stanno mobilitando per accaparrarsi il talento della nazionale russa. Nazionale che il numero 9 conosce molto bene: ha partecipato alla spedizione brasiliana e ha trovato anche la rete nella partita contro l’Algeria.

QUALITÀ – Quando prende palla è temibile. Usa prevalentemente il destro, il suo piede forte. È un opportunista d’area di rigore, ma non si fa problemi a calciare dai venticinque metri, sia di potenza sia di precisione.  Giocatore duttile che dispensa anche assist ai compagni di squadra. Preferisce giocare come unica punta, ma in caso di necessità si allarga sulla fascia destra oppure si piazza alle spalle del centravanti. Inoltre, nonostante la non elevatissima statura, essendo alto 1,83 metri, è molto abile a sfruttare i cross dalle fasce e convertirli in oro.

DIAMO I NUMERI – Il centravanti russo ha totalizzato finora 44 gol e 24 assist in 144 presenze con la compagine della capitale. In questa stagione è a quota 9 gol e 6 assist in 25 partite. Inoltre, avere come punto di riferimento un mentore come Kevin Kurányi, dal quale sembra aver preso la vena realizzativa, è sicuramente un bel privilegio.

Francesco Vassura

ULTIME NOTIZIE