Home » SpazioBasket » Non riesce un nuovo miracolo all'Azzurro Napoli Basket. Casale Monferrato si impone 62-76

Non riesce un nuovo miracolo all’Azzurro Napoli Basket. Casale Monferrato si impone 62-76

La Givova Flor do Cafè Napoli Basket cede il passo sul parquet del PalaBarbuto a Casale Monferrato che si impone per 62-76. Un altro match portavo avanti con le unghie e con i denti per gli azzurri, con un roster che definire ridotto all’osso è dire poco: oltre all’infortunato e squalificato Malaventura, mancava anche Brkic. Il lungo ex Brescia ha deciso di non scendere in campo dopo il mancato arrivo dello stipendio da parte di Givova.

Coach Marco Calvani, dunque, ha potuto contare solo su 4 senior (Traini, Allegretti, Sabbatino e Ganeto) più i ragazzi delle giovanili. Parte fortissimo Casale che impone subito un parziale di 8-0. Napoli prova a tenere il passo degli avversari, mettendo in campo un gran cuore come al solito nelle ultime settimane e grazie alla buona verve realizzativa di Sabbatino e Ganeto (rispettivamente 17 e 20 punti) riesce a portarsi sul 44-44 su finale di terzo periodo. Gli azzurri, comprensibilmente, non ne hanno più per provare a portare a casa la partita così Casale conduce le ultime battute di gioco fino al 62-76 finale.

IL TABELLINO – Givova Flor do Cafè Napoli – NoviPiù Casale Monferrato 62-76 (14-22; 34-38; 47-57)

Napoli: Cacciapuoti ne, Bianco ne, Allegretti 13, Sabbatino 17, Traballesi, Esposito 2, Testa, Ganeto 20, Traini 10; All.: Calvani M.

Casale M.to: Giovara, Amato 18, Tomassini 10, Natali 10, Blizzard 9, Martinoni 2, Fall 6, Valentini ne, Samuels 6, Marshall 15; All.: Ramondino M.
Note – Tiri Liberi: Napoli 7/10 ; Casale 6/11
Usciti per falli: Nessuno

Antonio Allard

(Twitter: @antonioallard1)