Home » Copertina Calcio Napoli » Benitez: “Incontro normale con De Laurentiis, non si è parlato di rinnovo. Tifare Juve lunedì? Prima vinciamo noi, il Torino non sarà stanco dopo Bilbao”

Benitez: “Incontro normale con De Laurentiis, non si è parlato di rinnovo. Tifare Juve lunedì? Prima vinciamo noi, il Torino non sarà stanco dopo Bilbao”

Il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, ha parlato all’emittente ufficiale del club, Radio Kiss Kiss Napoli.

Ottavi di Europa League contro la Dinamo Mosca. Una squadra che ha vinto quasi sempre in questa competizione: non è una squadra facile da affrontare.

“Hanno giocatori d’esperienza, che possono fare la differenza in qualsiasi partita, e giocare in Russia è sempre difficile, lo dico per mia esperienza. Il ritorno lì? Dipende da cosa succede nella prima partita. Noi dobbiamo sempre affrontare queste partite con testa e cuore. L’1-0 all’andata può essere un buon risultato, oppure no. Di certo proveremo a fare molto bene al San Paolo”

Cinque gare di fila senza subire gol in Europa. E’ un record.

LEGGI ANCHE:   Mertens, è addio al Napoli: rifiuto di De Laurentiis all'ultima proposta

“Parlare di questo quando sentiamo ogni settimana critiche alla fase difensiva è strano. Proviamo a fare lo stesso anche in campionato”

Cinque squadre agli ottavi è un bene per il calcio italiano.

“Si, assolutamente. Non c’erano partite facili, il campionato italiano ha fatto un passo avanti, questo è certo”

C’è stato un incontro con De Laurentiis per parlare del futuro?

“Non abbiamo parlato di rinnovo. Parliamo spesso, prima e dopo le partite. Un incontro normale e abituale, come sempre. Niente di diverso dal solito”

Il Torino ha fatto l’impresa a Bilbao. Sarà stanco?

“Chiaramente tutte le squadre che giocano giovedì possono avere qualche problema. Ma sono tante partite che fanno risultati positivi, hanno una carica che supera la stanchezza”

Napoli pronto a matare il Toro?

LEGGI ANCHE:   Addio Mertens, nuovo nome per il sostituto: arriverebbe dall'Inter

“Dobbiamo fare un buon lavoro, come i migliori toreri spagnoli”

Che partita sarà dal punto di vista tattico?

“Loro palleggiano bene e hanno spesso il possesso. Dovremo comportarci di conseguenza”

Due vittorie su due con Pecchia che dirige la squadra. Il tris a Torino?

“Fabio è molto intelligente, è preparato. Abbiamo un accordo secondo cui se continuiamo a vincere così lui continuerà a dirigere la squadra dalla panchina (ride ndr)”

Roma-Juventus lunedì sera. Se il Napoli sbanca Torino, secondo per una notte. A quel punto meglio tifare Juventus?

“Io sono prudente, preferisco vincere prima e poi dire la mia. Tifiamo per il Napoli e poi vediamo cosa succede”