Home » News Calcio Napoli » L’AVVERSARIA – “Stadio Dinamo”, scopriamo l’impianto sportivo dei russi

L’AVVERSARIA – “Stadio Dinamo”, scopriamo l’impianto sportivo dei russi

Sarà la Dinamo Mosca l’avversaria che il Napoli affronterà negli ottavi di Europa League. Gli azzurri giocheranno la partita il 12 marzo  in casa propria e poi quella di ritorno in Russia una settimana dopo, il 19 marzo. Scopriamo insieme lo stadio di nostri avversari.

STADIO DI DINAMO –  Si chiama così lo stadio della Dinamo Mosca. I lavori iniziarono nel 1923, nel 1928 fu inaugurato e nel 2006 fu ristrutturato. Ha una capienza di 36.540 spettatori.

NUOVO STADIO- Sarà un gruppo friulano a ricostruire lo stadio in vista dei mondiali in Russia. Rizzani  De Eccher avranno a disposizione 525 milioni di euro. Lo stadio verrà ampliato con 40mila posti, la facciata principale non sarà rimossa e il complesso oltre allo stadio da calcio con tribune coperte comprenderà un’arena per l’hockey sul ghiaccio, la pallacanestro, tennis, pallavolo e concerti.

LEGGI ANCHE:   Calciomercato Napoli: un azzurro dice no al Bari

FATTORE CAMPO- La Dinamo Mosca ha dimostrato di essere una squadra temibile qualificandosi per prima nel proprio girone e rimanendo imbattuta. Questa imbattibilità è stata frutto del fattore campo, grazie soprattutto ai caldissimi tifosi della Dinamo. Il Napoli dovrà stare attento all’impatto ambientale, in quanto in Russia il freddo e il gelo saranno avversari temibili che danneggeranno sicuramente il campo da gioco a sfavore degli azzurri, non abituati alla rigidità del clima.