Home » Interviste » Ottavio Bianchi: “Attenzione ai cali di tensione contro il Trabzonspor. Gli azzurri hanno un vantaggio sulla Roma”

Ottavio Bianchi: “Attenzione ai cali di tensione contro il Trabzonspor. Gli azzurri hanno un vantaggio sulla Roma”

Ottavio Bianchi, allenatore storico del Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio CRC della partita di domani tra gli azzurri e il Trabzonspor e della rincorsa alla Roma. Ecco le sue parole:

“Nella partita contro il Trabzonspor il pericolo sul risultato non esiste, ma attenzione ai cali di tensione che sono sempre alla porta. Il Napoli da sempre vince e convince, ma poi contro le piccole e al momento della conferma cade e questo succede perchè siamo di fronte ad una squadra non abituata a vincere. I club italiani non sono più tra le big del calcio europeo e basta guardare l’ultima Coppa del Mondo per accorgerci che nella storia italiana mai eravamo stati buttati fuori al primo turno con squadre così deboli. Il nostro campionato è sempre più in discesa ed è per questo che in Italia non arrivano più calciatori importanti. La verità è che il nostro calcio non è più appetibile. 

“Napoli e Roma sono partite entrambe per vincere il campionato, o almeno questo era l’obiettivo che si erano prefissate. I giallorossi vivono un periodo molto problematico, hanno perso sicurezza nei propri mezzi e probabilmente stanno pagando il loro gioco monocorde perché una grande squadra non può permettersi di giocare con un solo modulo. Il Napoli invece è in un momento esaltante ad inizio campionato pensavo potesse competere con la Juventus e invece ha bucato qualche gomma. Ma gli azzurri hanno un vantaggio sulla Roma e possono riprenderla; una squadra in rimonta ha sempre qualche vantaggio rispetto ad una che arranca”.