Home » Rompipallone » I fratelli Cannavaro nei guai, ecco la condanna per la violazione dei sigilli della villa di Posillipo

I fratelli Cannavaro nei guai, ecco la condanna per la violazione dei sigilli della villa di Posillipo

Brutte notizie per Paolo e Fabio Cannavaro, a margine della indagini del Pm della procura di Napoli e dei carabinieri di Posillipo. Confermata infatti, l’accusa ai due ex azzurri per aver violato i sigilli della villa posillipina dell’ex campione del mondo.

Condanna in primo grado e dieci mesi per Fabio Cannavaro, sei mesi per Paolo e quattro mesi per la moglie di Fabio, Daniela. Come riporta oggi Il Mattino, gli imputati al contempo hanno incassato l’archiviazione del reato di abuso edilizio.