L’agente di Gabbiadini: “Napoli ha messo soldi veri. Ritroverà Mihajlovic in azzurro? Ecco cosa penso”

Fa ancora parlare il trasferimento di Manolo Gabbiadini dalla Samp al Napoli. Questa volta a discuterne è l’agente dello stesso attaccante azzurro Silvio Pagliari, intervistato a riguardo da Tuttosport.

LA TRATTATIVA – Pagliari, a proposito dello sviluppo delle contrattazioni, ha dichiarato: “Quando ho ricevuto la telefonata da Bigon, convenivamo come fosse quasi impossibile la trattativa. La Sampdoria andava bene, c’era la Juve, ma si va dietro sensazioni. Quando capisci che c’è un’apertura, significa che non sei mai incedibile. Il Napoli è stato bravo perché a giugno ci sarebbe stata la comproprietà a creare qualche problema, se non credi in maniera spasmodica nel giocatore. Il Napoli ha messo i soldi veri. E’ bello che un talento italiano possa andare a giocare in una squadra italiana”.

UN FUTURO DI NUOVO CON SINISA? – Se Gabbiadini ritroverà Mihajlovic a Napoli? E’ una domanda da fare ad altri. Lo hanno voluto tutti, Benitez ha espresso belle parole. Siamo in buone mani: grande allenatore, progetto tecnico sposato, lui può stare dappertutto. Con giocatori così, per me non esiste modulo o allenatore. Quando sento uno che si lamenta…

IL MIGLIOR COLPO – L’agente è stato infine interrogato su quale fosse per lui il miglior affare concluso in questa sessione di mercato: “Non posso votare per Gabbiadini che è  un mio assistito, allora dico Joaquin Correa alla Samp. Ha vent’anni, è molto forte l’ho visto di fronte a 60mila persone: sorrido quando dicono che devono ambientarsi da noi. Giocava vicino a Sebastian Veron: che bisogno di tempo ha?