Leiva si, Leiva no: il dilemma per il centrocampo azzurro. Rafa alla ricerca del suo pupillo

Il Napoli e il centrocampo, un dilemma fortemente discusso ma ancora irrisolto. La sessione di gennaio potrebbe infiammarsi nei prossimi giorni, quando ci sarà da valutare la questione Inler e le offerte dei club che si stanno mettendo in fila per lo svizzero. La volontà del calciatore ancora non è stata espressa, ma le parole di Rafa non coincidendo con i fatti, lasciano pensare ad un addio sempre più imminente. Il centrocampo azzurro potrebbe quindi rimanere orfano di una delle pedine, almeno fino allo scorso anno, considerata più preziosa. Urge guardarsi intorno, ma Rafa ha scelto già. Nel mirino del tecnico spagnolo, già da tempo, c’è Lucas Leiva. Il centrocampista italo-brasiliano dei Reds è nelle grazie di Benitez, che ha già avuto modo di allenarlo.

Le voci che si rincorrono fanno a botte. Diverse le opinioni dei quotidiani nazionali, che accostano il centrocampista al Napoli o frenano il mercato azzurro. Per la Gazzetta dello Sport nessun investimento sarà fatto in questa sessione di mercato. “Qualcosa s’era mosso nella scorsa estate – si legge– s’era parlato di Gonalons, Mascherano, Mario Suarez, ma si è trattato soltanto di operazioni teoriche, perché quando si è arrivati al dunque, De Laurentiis non ha voluto investire cifre importanti per non compromettere il bilancio”. Il Napoli, quindi, a detta sua, non rinforzerà il reparto.

Dall’Inghilterra non la pensano così però e sulle tracce del Daily Mirror c’è anche il Corriere dello Sport. Il Liverpool sarebbe infatti pronto a far partire Lucas Leiva in direzione Napoli se i Reds dovessero riuscire a far arrivare nel mercato di gennaio il mediano Fabian Delph dall’Aston Villa. “Lucas è pronto per esser ceduto in prestito e Benitez è speranzoso di poterlo riavere con sé”, questo quanto si legge dalle pagine inglesi. E’ Delph quindi la pedina che potrebbe sbloccare la trattativa già avviata da tempo. L’esperienza del centrocampista farebbe comodo ai partenopei, che in pochi mesi dovranno rimettersi in corsa per il secondo posto, obiettivo non facile vista la differenza punti con la Roma che ha preso le distanze. Rafa sa bene che potrà fare affidamento su Leiva, nella speranza che il presidente e il club inglese assecondino la sua volontà e gli regalino uno tra i suoi pupilli quanto prima.