Marotta a Sky: “Prestazione più importante dei tre punti stasera”

Giuseppe Marotta, direttore generale della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky a pochi minuti dal fischio d’inizio della gara contro il Napoli.“Stasera la prestazione sarà più importante dei punti, dobbiamo reagire dopo la sconfitta di Doha. Il campionato è ancora lungo, questa non è una partita determinante, ma lo sarà dal punto di vista della prestazione. Abbiamo fatto cinque pareggi mentre nel primo anno di Conte, quando abbiamo vinto lo Scudetto, abbiamo conquistato 15 pareggi. Le statistiche oggi sono tutte dalla nostra, possiamo essere soddisfatti. NetoQuesto è un mercato di riparazione e noi non dobbiamo riparare nulla. Sfrutteremo solo eventuali opportunità. Sneijder pensavamo fosse un’opportunità, ma dinanzi al veto del Galatasaray abbiamo pensato di guarda oltre. Non trattiamo Neto. Higuain?? Grandissimo attaccante, tutti lo vorrebbero. Noi abbiamo operato cercando di migliorarci anno dopo anno e in Italia siamo riusciti a centrare i nostri obiettivi. Tutto è migliorabile, ma si devono coniugare le esigenze sportive a quelle di bilancio. Sarebbe bello poterlo avere in questa squadra, ma i nostri giocatori sono all’altezza della maglia che indossano. Mkhitaryan?? Noi in difesa abbiamo creato un allarmismo soprattutto a causa delle defezioni dell’ultimo periodo, ma Caceres stasera rientra e Bazargli è sulla via della guarigione. In altre posizioni Allegri potrebbe sfruttare queste opportunità per dare maggiori variabili tattiche alla squadra. Non smentisco, è un’ipotesi”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI