Nainggolan stuzzica la Juve: “Sapevo che prima o poi sarebbe uscito fuori qualcosa di sospetto”

Continua la preparazione del Napoli in vista del big match contro la Roma che si giocherà allo Stadio Maradona. In vista del match tra azzurri e giallorossi, è intervenuto Radja Nainggolan a “Radio Goal”, programma radiofonico su Kiss Kiss Napoli. Di seguito quanto riferito dall’ex calciatore della Roma:

Intervista Nainggolan: corsa scudetto

Scudetto per Spalletti?
“Glielo auguro. Mi sono trovato sempre bene, mi ha dato tanto. Ho avuto la migliore stagione con lui. Anche a Napoli sta sfruttando i giocatori che ha, è uno dei migliori. La squadra è unita e si vede”.

Sul suo ritorno in campo ironizza:
“Vediamo. Adesso sono sul lettino a farmi un tatuaggio”.

Il mio atteggiamento anti-juventino?
“Ho provato a vincere contro i più forti. C’è sempre qualcosa dietro l’angolo che esce fuori nei momenti più inaspettati”.

Riguardo la sua migliore annata che poteva coincidere con la vittoria dello scudetto:
“Secondo me sì, anche se sbagliavamo contro le squadre piccole. Con le grandi abbiamo fatto sempre bene. Grande stagione, ma siamo stati discontinui”.

Sul Napoli:
“Sta meritando la sua posizione. È continuo e ha perso solo contro l’Inter che ci sta. Se continua così diventa difficile batterlo alla lunga, il Milan se vince contro la Lazio rimane comunque a -9”.

Su De Ketelaere:
“Lo sapevo che sarebbe stato così. È del 2001, è giovane e ha bisogno di tempo. Il campionato italiano è difficile, lui giocava nella squadra migliore del Belgio ma non basta perché è un altro livello.

È stata una scommessa difficile e ci sta: vedi Tonali che ha avuto una crescita esponenziale. Conosco anche Origi che è un talento, ma attualmente non sta trovando la continuità che gli serve”.

FOTO GETTY – Rajda Nainggolan Calciomercato

Nainggolan-De Rossi: rivelazione del centrocampista

Il belga, infine, sottolinea il bel rapporto con De Rossi, con il quale è rimasto in contatto e apre a un possibile approdo proprio in una sua squadra. Il suo cuore, però, sembra essere a Cagliari nonostante non siano ancora arrivate proposte dal club:

LEGGI ANCHE:   De Laurentiis arriva al Maradona: che accoglienza da parte dei tifosi! (VIDEO)

Contatti con De Rossi?
“Oggi ci siamo sentiti. Abbiamo un contatto importante, un’amicizia che va oltre il calcio. Una storia di unione, se ha bisogno di una mano io gliela posso dare. Vediamo come va a finire, non è l’unica squadra. Io sono libero, il progetto è interessante e vincere sarebbe una grande soddisfazione”.

Il commento sul mercato del Cagliari di Ranieri:
“Una chiamata non l’ho mai ricevuta, si sente spesso e si legge tanto sui giornali ma non ho avuto proposte”.

Home » News Calcio Napoli » Nainggolan stuzzica la Juve: “Sapevo che prima o poi sarebbe uscito fuori qualcosa di sospetto”