Home » News Calcio Napoli » Juventus: cori anti-Napoli a Parigi, arriva il provvedimento della UEFA

Juventus: cori anti-Napoli a Parigi, arriva il provvedimento della UEFA

Durante la partita di Champions League tra Paris Saint-Germain e Juventus, giocata lo scorso 6 settembre, sono emersi cori discriminatori da parte dei tifosi sponda bianconera. Il match è finito 2-1 per il PSG, con la doppietta di Mbappe e McKennie: la sconfitta ha portato numerosi strascichi, sia in campo che fuori.

Champions League
FOTO GETTY – Champions League

Infatti, tra le fila del settore ospiti del Parco dei Principi si sono alternati atteggiamenti biasimevoli: ululati e cori, persino un saluto fascista. Il comportamento non è passato inosservato ed è stato sottoposto a indagine, dopo i tanti video che sono emersi sui social e che hanno fatto da cassa di risonanza di denuncia dell’accaduto.

LEGGI ANCHE:   Meret-Napoli, intesa sul contratto: quando scadrà il nuovo accordo!

La UEFA ha analizzato tali gesti e ha maturato una sentenza durissima: la società bianconera dovrà pagare una multa di 15.000 euro; per la partita interna con il Maccabi Haifa, prossimo match casalingo di coppa, sarà chiusa una parte dello stadio con 1.000 posti sbarrati allo Stadium e, infine, ai tifosi bianconeri verrà negata la seguente trasferta israeliana dell’11 ottobre proprio contro il Maccabi Haifa.