Home » calciomercato napoli » Il Napoli lo aveva in pugno, Solbakken non sarà un calciatore azzurro: il motivo

Il Napoli lo aveva in pugno, Solbakken non sarà un calciatore azzurro: il motivo

Nella giornata di ieri, si è conclusa la sessione estiva di calciomercato. Il Napoli ha chiuso otto acquisti e ha salutato nove giocatori. In extremis è arrivato anche l’annuncio dell’addio di Adam Ounas, che torna in Francia e vestirà la maglia del Lille.

Quella del Napoli, è stata una sessione caratterizzata da una rivoluzione tecnica senza precedenti e, come spesso accade, sono stati diversi i nomi accostati al club azzurro.

Tra questi c’è anche quello di Ola Solbakken, attaccante norvegese del Bodo Glimt. Il contratto del numero nove scade il prossimo gennaio e il Napoli, si è fiondato sul giocatore per strapparlo a zero alla concorrenza; infatti su di lui c’era anche la Roma di José Mourinho.

Mercato Napoli Solbakken
Mercato Napoli Solbakken (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Pista Solbakken: il Napoli l’ha mollato!

Il suo arrivo in maglia azzurra, per settimane, è parso una semplice formalità, ma secondo quanto riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, non sarà così.

LEGGI ANCHE:   Mondiali, la Polonia di Zielinski supera il girone: data e avversaria degli ottavi di finale

Il Napoli, infatti, ha deciso di mollare la presa e di non concludere questo affare. Secondo quando riferito dal quotidiano, gli azzurri avevano sottoposto il classe ’98 anche a una visita alla spalla sinistra che è poi stata successivamente operata.

Di seguito quanto si legge sul Corriere dello Sport:

“In ottica gennaio, il club ha deciso di non chiudere l’affare Solbakken a zero: l’esterno norvegese che il 31 dicembre si svincolerà dal Bodø era in pugno ed era anche stato sottoposto a una visita alla spalla sinistra (successivamente operata)”.

Un commento su “Il Napoli lo aveva in pugno, Solbakken non sarà un calciatore azzurro: il motivo”

I commenti sono chiusi.